Costruisci il tuo portfolio di design attorno a una storia fantastica

Ci sono molti ottimi consigli là fuori per la creazione di un portfolio di design, in gran parte scritti da designer eccellenti che assumono altri designer eccellenti. Se sei un designer, dovresti fare quello che dicono.

Me? Dovresti essere scettico sul mio consiglio: sono un designer solido, ma non eccezionale, e ho attivamente evitato di essere un manager. Non assumo persone. Cosa so? Ma ho ricevuto alcuni lavori di progettazione nel corso degli anni. Ecco il mio consiglio

1. Scegli un progetto. SOLO UNO!

Qual è la cosa più bella a cui hai lavorato? Non importa se non è stato così bello (il progetto più interessante nel mio primo portafoglio è stato il portafoglio stesso). Definisco "cool" come "interessante". Non il più bello. Non il famoso est. Qual è stata la cosa più interessante su cui hai lavorato? Quale progetto capisci meglio dall'inizio alla fine?

Questo è il tuo progetto. Dimentica tutto il resto. Va bene se il tuo portafoglio ha solo un punto focale. Imparerai abbastanza dall'elaborare questa storia che diventerai più articolato sugli altri progetti.

Ma davvero ne hai solo bisogno. Se hai un'ora per presentare il tuo portfolio o un'ora in un'intervista, un progetto ben noto può farti arrivare lì.

Ok, hai in mente l'unico progetto? Andiamo.

2. Spremi la migliore storia possibile

Ora scopri come raccontare la migliore storia possibile su quel progetto. Non sto solo dicendo di mettere immagini del tuo processo e del testo obbligatorio. Voglio dire raccontare una dannata storia. Voglio il viaggio di un eroe con cinque atti. Non sto nemmeno scherzando, voglio che tu costruisca un po 'di mistero e suspense.

Scrivilo prima su carta. Annota le note sulla trama del progetto. Voglio dire, se il progetto fosse un film o un mistero, quale sarebbe stata la trama?

"Volevamo x per i nostri clienti / pensavamo che fossi davvero una bella opportunità ... ma non sapevamo come farlo o se fosse possibile ..."

Bene, ora sono interessato! Introduci i personaggi:

“Ero il capo progettista, lavorando a stretto contatto con un product manager e un ingegnere. Noi tre abbiamo avuto questa folle idea ... "

Come ci sei arrivato?

"Ognuno di noi ha abbozzato ... non siamo d'accordo su ... abbiamo deciso di testare ... dovevamo scoprirlo, quindi ..."

Raccontalo come una bella storia, sai? Mantieni il mistero, rendilo umano, rendilo semplice. Alla fine, cosa è successo? Cos'hai imparato? È stato un successo? No, non lo era. Niente è completamente un successo, quindi cosa hai imparato dalle parti che hanno fallito? Cosa hai imparato dalle parti brutte del processo? Cosa faresti diversamente la prossima volta?

3. Trova immagini per supportare i punti della tua storia

Questo è ovvio perché si tratta di un portfolio di design, ovviamente avrai immagini. C'è una cosa però: soprattutto raccogliere le immagini per raccontare la storia. Certo, fallo sembrare bello, fai sembrare che sei un buon designer, yada yada. Ma se alcune immagini fanno schifo e la storia è fantastica, è meglio di un portfolio di design bello e anonimo. Racconta la storia! Mentre cerchi le immagini, potresti essere ricordato di diversi colpi di scena nella trama e, se sono buoni, aggiungili alle tue note.

4. Esercitati a raccontare la storia ad alta voce

No, non è ancora tempo di costruire il portafoglio. Inseriscili in Keynote o Powerpoint. Sfoglia le immagini e racconta la storia. Idealmente, dovresti presentarlo - al tuo capo, collega o squadra al lavoro, ad un incontro, ad una conferenza se puoi, ma qualunque cosa. Trova un posto per presentarlo e fallo. Lo stress della presentazione ti farà praticare e padroneggiare meglio la storia.

Dovresti essere in grado di rendere la tua storia interessante per qualcuno che non è nel design o nella tecnologia - qualcuno che non è in remoto nella tua linea di lavoro. Dovresti avere amici del genere - se non lo fai, smetti di leggere questo stupido post e scrivine alcuni - e dovrebbero essere il tuo pubblico di riferimento, non un esperto di design immaginario. Impara a raccontare la tua storia in un linguaggio semplice, senza gergo o acronimi. Impara a raccontarlo senza le immagini. Impara a renderlo avvincente e, se possibile, divertente.

Leggi Made to Stick. Non si tratta di design, prodotti o affari, ma di storie memorabili. E, a quanto pare, questo è il design, i prodotti e le attività commerciali, a quanto pare. Ed è quello che sei per il tuo potenziale nuovo team. Sei una storia. Faresti meglio a renderlo interessante.

5. Racconta sempre la stessa storia ancora e ancora

Pratica sul lavoro. Fai pratica con i tuoi amici. Esercitati con un altro significativo. Raccontare una storia a una persona che l'ha appena ascoltata ieri è più difficile che raccontarla a uno sconosciuto. È un allenamento in alta quota.

Esercitati da solo, dicendo ad alta voce. Dare una presentazione a una persona è più difficile che darla a un pubblico. Ho trascorso moltissime ore a fare presentazioni per me. È imbarazzante ma ogni volta è un'altra ripetizione. Ogni volta che impari. Più volte racconti la storia, meglio diventa e meglio ottieni. Dillo, dillo, dillo.

Ecco il segreto: stai sviluppando l'abilità di sintetizzare il lavoro in una narrazione sul perché e ciò che conta. Stai salendo di livello. La storia non è un trucco per farti apparire migliore: la storia è il modo di essere migliore.

6. Infine, crea il tuo portafoglio

Una volta che la storia è stata semplificata, nitida e fantastica, trasformala in una pagina web o in un post sul blog in modo che le persone possano visualizzarla anche se non ci sei. Come dovresti farlo? Non lo so, e non mi interessa davvero, ma farai meglio a fare i compiti e fare un buon lavoro. Sembra importare.

Leggi i post nella parte superiore della pagina. Guarda altri portafogli. Esegui alcune ricerche sul Web e scegline delle buone ... Non sono qui per dirti cosa ti diranno meglio gli altri. Dirò che se fai in modo che il tuo sito del portfolio funzioni come un mazzo di diapositive, con una narrazione rigorosa ... probabilmente non è una pessima idea. Ha funzionato per me.

Dirò che dovresti prendere in considerazione l'inclusione di un video / screencast di te che racconta la storia. Ormai hai reso la tua storia davvero incredibile, giusto? È la tua arma segreta, quindi caratterizza quel cattivo ragazzo.

7. Rendilo carino

Haha! Questo titolo è in parte qui solo per far impazzire tutti voi designer. Ma è anche vero: "Renderlo carino" dovrebbe essere l'ultima cosa che fai. Il tuo portfolio dovrebbe avere un bell'aspetto. Dovrebbe dimostrare che ti preoccupi dell'artigianato e dei dettagli e hai le competenze per offrire qualità. Ma per l'amor di Dio, non iniziare da lì.

Questo è tutto ciò che ho

Se fai queste cose, avrai completamente padroneggiato una storia e capito il "perché" e il "come" dietro il tuo progetto chiave. Comprenderai il lato aziendale, il lato prodotto e il lato persone. Avrai creato un prodotto, infatti, partendo dalla storia stessa. Sarai meglio preparato come intervistato e avrai un portfolio che (si spera) si distingue dal resto.

Non posso garantire che questo approccio funzionerà. È quello che ho fatto e mi ha procurato dei lavori quando non ero qualificato, il che era vero per qualsiasi lavoro che abbia mai avuto, a Oakley, Microsoft, Google o Google Ventures, o quando ho presentato il libro Sprint ai miei agenti. Ma raccontare una buona storia mi ha sempre aiutato. Con una storia, un portfolio si blocca insieme.

Questo è il mio portafoglio dal 2006, che ho usato per ottenere un lavoro presso Google. So che al giorno d'oggi è ridicolo (l'ho costruito in Flash, se puoi immaginarlo!) Ma la cosa fondamentale che ancora regge è l'idea di passare attraverso una storia con titoli e testi brevi e chiari che spiegano ogni punto. È come un mazzo di diapositive su una pagina web. E sì, so che ci sono altri progetti nel nav di sinistra, ma erano magri: era tutto su Encarta, piccola!

Se sei curioso, ecco un mio video che racconta una storia di uno sprint (la storia è a 27 minuti). Questa è una storia che ho raccontato un milione di volte, quindi è molto semplificata, ma forse vedrai cosa intendo per cosa, come e perché e tutto.