Oltre le scale di Likert: come abbiamo reso più divertente la compilazione dei moduli

Tu: "Accetto fortemente - Accetto - Abbastanza d'accordo - Neutro - Abbastanza in disaccordo - Non sono d'accordo - Fortemente in disaccordo?"

Ugh. La scala di Likert.

Se hai mai compilato un modulo (o hai dovuto raccogliere dati) utilizzando uno di questi, saprai esattamente cosa intendo.

La tesi del mio maestro si basava su un sondaggio su scala Likert. Ancora peggio, ho dovuto raccogliere tutti i dati manualmente (per dieci siti Web e 40 intervistati!) Perché i miei sondaggi erano copie cartacee. È stato un processo complicato e frustrante; e la forma che ho usato mi fa venir voglia di distogliere lo sguardo:

Il tavolo era brutto; il layout era travolgente; e il carattere doveva essere Times New Roman.

Tempi difficili. Forse è per questo che mi sento così fortemente su come dovrebbero essere le forme. La corsa deve essere fluida e semplice, quindi gli intervistati si sentono supportati e motivati ​​per iniziare, continuare e completare il processo.

Tutto questo è entrato in gioco in vista del lancio del nostro nuovo prodotto. Siamo arrivati ​​a dove siamo oggi con l'aiuto di sette settimane di hacking.

Hack week (sostantivo)

Scatti di cinque giorni in cui i team di prodotto si concentrano esclusivamente su un'area o un problema specifici, senza preoccuparsi delle attività quotidiane o delle liste di cose da fare.

In JotForm, le settimane di hacking sono responsabili delle idee più innovative e originali del nostro team, tra cui le JotForm Cards: la più grande uscita della nostra storia di 12 anni.

Le settimane di hacking sono intense. Una settimana di hack moltiplicata per sette è - beh, molto intensa.

Ma le settimane di hacking non sono solo un duro lavoro: sono una potente esplorazione della creatività. Sono un'opportunità per i designer di pensare fuori dagli schemi e brillare, un parco giochi per la sperimentazione.

Sviluppatori, specialisti di prodotto, esperti di UX e UI uniscono le forze per formare team sovra-arcuati e interfunzionali in cui le idee possono fluire avanti e indietro.

E ci sono importanti vincoli che spingono le cose insieme. Il progetto deve essere pronto in uno o due giorni, lasciando abbastanza tempo agli sviluppatori per implementarlo. Ciò significa che non possiamo preoccuparci per i dettagli minori, non ci resta che andare avanti.

Come ha detto Aytekin, c'è della magia in collaborazione.

Ecco un'istantanea di quello che è successo.

Hack settimana cinque

Descrivere tutto il lavoro coinvolto nel corso delle sette settimane di hacking richiederebbe un libro piuttosto che un blogpost.

Ma vorrei darti un sapore ingrandendo la settimana cinque di hacking. L'obiettivo generale era rendere l'esperienza di compilazione dei moduli più divertente, amichevole e concreta.

Il nostro brief specifico era di migliorare un campo esistente per le JotForm Cards o di svilupparne uno nuovo. Abbiamo deciso di migliorare il campo "Tabella di input" esistente.

La versione precedente era molto ricca di contenuti e conteneva un sacco di righe e colonne, con opzioni come pulsante di opzione, casella di controllo, menu a discesa, casella di testo, casella di testo numerica e casella di testo di valuta. Era difficile da seguire e ancora più difficile da compilare.

Il nostro team dedicato (fonte) che lavora a questo progetto. Ovviamente avevo bisogno di rappresentare le nostre illustrazioni per entrare nell'umore! Il secondo da sinistra nell'illustrazione sono io :)

Primo passo: un cursore di valutazione funky

Volevamo sviluppare un modo più espressivo per gli intervistati di comunicare con il proprietario del modulo. Potevano già usare il pulsante di opzione per l'ingresso, ma sapevamo che avrebbero potuto preferire un modo più rapido di rispondere.

Cursore di valutazione

Quindi, abbiamo introdotto il cursore di valutazione: trascinando il punto blu o facendo clic su quello grigio, gli intervistati potevano ottenere un feedback rapido e vedere le loro risposte cambiare all'istante.

Secondo passo: emozionarsi

Dopodiché, era tempo di ravvivare un po 'le cose. Il secondo tipo di input su cui ci siamo concentrati è diventato una delle caratteristiche più uniche delle JotForm Cards: il Emoji Slider!

Volevo che gli utenti potessero esprimere il loro livello di soddisfazione / accordo senza dover usare parole. Invece di vagare tra le infinite sfumature delle affermazioni "Strongly Agreement - Strongly Disagree", ho sviluppato un design che ha permesso loro di selezionare Emoji Slider a tre, cinque o sette dimensioni:

Cursore Emoji in 7 scale

Gli emoji sono vantaggiosi per entrambe le parti e fanno risparmiare tempo al proprietario del modulo e al rispondente.

Compilare i moduli può sembrare un compito noioso e obbligatorio, ma quando abbiamo guardato i video dei test degli utenti, era chiaro che gli intervistati si divertivano a compilare il dispositivo di scorrimento delle emoji. Ha incoraggiato un'esperienza divertente e gamificata che fa sorridere la gente.

Cursore Emoji in 5 scale

Quando eravamo pronti a inviare il campo della tabella di input ai test degli utenti, saremmo rimasti emotivamente attaccati agli emoji che avevamo creato!

La faccia che piangeva ci strappò il cuore, mentre l'emoji con gli occhi a cuore ci fece innamorare. Le micro animazioni e le transizioni fluide erano la ciliegina sulla torta, rendendo gli emoji ancora più attraenti e coinvolgenti.

Passaggio tre: passa al contenuto del tuo cuore

Abbiamo notato che gli utenti tendevano a creare domande Sì-No utilizzando i pulsanti di opzione. Quindi la nostra missione finale era di rendere le loro vite più facili aggiungendo un Sì / No ai tipi di tabella di input.

Domande si No

Quando abbiamo terminato il campo Tabella di input alla fine della settimana di hacking, abbiamo avuto tre nuovi tipi di input: il cursore di valutazione, il cursore Emoji e il pulsante Sì-No. Abbiamo anche migliorato le interfacce utente del pulsante di opzione esistente, casella di controllo, menu a discesa, casella di testo, casella di testo numerica e casella di valuta.

Oh, e tutte queste funzionalità erano ottimizzate per i dispositivi mobili.

Siamo rimasti molto soddisfatti dei risultati. In breve tempo, siamo riusciti a mettere in evidenza un diverso campo di nuove fantastiche funzionalità.

Tipi di input offerti nel campo Tabella input (dopo la settimana di hacking)

Ho bisogno di un po 'di spazio

Ci aspettavamo che sia il cursore Emoji sia il pulsante Sì-No fossero i preferiti dei nostri utenti. Quindi, prima del lancio, abbiamo deciso di assegnare a queste funzionalità campi indipendenti e di assicurarci che fossero pronti per l'uso per le dichiarazioni a domanda singola.

Emoji Slider e Sì-No Domanda come campi separati

E avevamo ragione: dati recenti mostrano che il campo Emoji Slider separato viene utilizzato 6 volte di più ora che fa parte del campo della tabella di input. È molto più facile da trovare nello strumento di modifica e più pratico se l'utente desidera porre una domanda a riga singola.

Oltre le scale di Likert

Il viaggio che ci ha portato al lancio di JotForm Cards è stato incredibile, intenso e frenetico, sì, ma anche molto produttivo. Come ricorda sempre Aytekin, i vincoli generano creatività.

È stato fantastico immergersi in una serie di sfide ed emergere dall'altra parte con un prodotto di cui siamo tutti orgogliosi. Inoltre, nulla crea cultura aziendale come lavorare per un obiettivo condiviso.

Ogni volta che abbiamo pensato:

"C'è davvero qualcos'altro che possiamo fare che non sia mai stato fatto prima?"

i team di prodotto sorprenderebbero tutti con nuove idee nuove. Ora queste idee sono state progettate e implementate e rappresentano parte di un'esperienza utente più felice.

JotForm Cards consiste nel rimuovere i compiti dai moduli e nel rendere il loro compito il più invitante possibile. Penso che abbiamo fatto molta strada per raggiungere questo obiettivo e continueremo a spingere per il miglioramento.

Non vedo l'ora di vedere cosa c'è in serbo per il nostro team. Spero che ti faccia sorridere :)

Grazie per aver letto. Se ti è piaciuto questo articolo, sentiti libero di premere quel pulsante di battito per aiutare gli altri a trovarlo.

-