Astronauti, api e divani: lezioni per chi inizia una carriera nel design

Il nostro settore è speciale e sono orgoglioso di far parte del processo di modellatura in piccolo, tuttavia c'è molto lavoro da fare per renderlo migliore e più inclusivo, soprattutto per coloro che cercano di affrontarlo. Alcuni di noi avranno la fortuna di ottenere incredibili lavori fin dall'inizio, mentre altri non avranno accesso a queste opportunità. Questa incoerenza può renderlo un passo profondamente scoraggiante da fare e provocare vari gradi di soddisfazione. Quando ho iniziato a seguire il mio percorso dopo la laurea, ho lottato con l'ansia a causa di una combinazione di questa incertezza e la mia mancanza di direzione.

Le situazioni in cui ho prosperato di più sono state in gran parte grazie alle persone che mi supportano e alla loro generosità di tempo e pazienza; qualcosa che credo tutti meritino ma purtroppo non ha accesso. Questo post è un piccolo passo nel tentativo di risolverlo.

Di recente ho parlato a un evento ospitato dalla Ravensbourne University a fianco di alcuni incredibili talenti del settore creativo, progettato per condividere sia percorsi lineari che non lineari nel design. Parlare con coloro che sono interessati a rimanere bloccati nel nostro settore è stato a lungo qualcosa che mi è piaciuto fare. Tradizionalmente di solito condivido il mio percorso e spero che possa essere utile per gli altri. L'anno scorso mi ha insegnato il problema con un approccio come questo (di cui parlerò più avanti), risultando in un discorso più inclusivo sulle lezioni importanti che ho imparato lungo la strada. Questo post raccoglie i contenuti di quel discorso, in cui condivido alcuni di quelli che vedo come importanti intuizioni che ho raccolto lungo il mio tempo in ustwo e DeepMind. Quindi senza esitazione ...

1. Il modo in cui fai qualsiasi cosa è il modo in cui fai tutto

Adoro la semplicità di questa affermazione, è un concetto meravigliosamente di base: "il modo in cui gestisci e gestisci qualsiasi situazione, sfida o esperienza nella tua vita è come probabilmente li gestirai tutti". Ogni singola cosa che facciamo, ogni compito con cui ci impegniamo, ogni conversazione che abbiamo è un'opportunità per fare del bene: far sentire gli altri inclusi e fare il meglio che possiamo in quella situazione (per quanto grande o piccola scala, in qualunque contesto si trovi).

In particolare, ciò che adoro di questo è quanto sia applicabile, di cui credo sia una cosa vantaggiosa essere consapevoli quando si inizia con qualcosa di nuovo. Mentre all'inizio c'è una mancanza di competenza tecnica ed esperienza (che può sembrare una barriera all'ingresso), siamo in grado di comunicare volumi su noi stessi attraverso il modo in cui interagiamo con coloro che ci circondano. Siamo in grado di comunicare come opereremo all'interno di un team, il modo in cui possiamo affrontare i problemi, che tipo di stile di apprendimento abbiamo e innumerevoli altre qualità. Un po 'come imparare a conoscere il tuo nuovo coinquilino quando non cambiano la carta igienica dopo che si è esaurita.

Sentirsi come se non avessi il track record professionale richiesto per "vendere" le mie qualità è stata la causa di gran parte della mia ansia durante il processo di candidatura. Avevo ingenuamente supposto che la mia mancanza di questa esperienza avrebbe oscurato la passione e la spinta che credevo mi avrebbero adattato bene. Se avessi considerato ciò che la mia eccitazione e curiosità avrebbero detto di me, probabilmente mi sarei sentito a mio agio in questa fase.

Funziona anche in entrambi i modi. È importante che tu ti senta sicuro delle persone con cui potresti lavorare. Come ti fa sentire l'intervistatore? Cosa dicono le loro azioni sul loro atteggiamento? Pensa a come queste cose si adegueranno alla loro etica del lavoro e prova a immaginare come ti adatteresti a quell'ambiente. Ricordo vividamente la mia prima intervista su ustwo e come l'ex direttore del design, Joe Macleod, mi abbia fatto sentire così a mio agio nell'intervista che sono stato felice di condividere eccessivamente lasciando la sala riunioni con lui (non entrerò in ciò che ho condiviso ).

Una cosa importante da notare prima di andare avanti è che questa filosofia non significa che devi "distruggere il 110% in ogni momento", non con un minimo di immaginazione. Per me, parla semplicemente dell'importanza dell'autenticità. Molti di noi lottano, molti di noi hanno giorni ansiosi e talvolta possono avere la meglio su di noi. Non dovremmo sentirci a rischio di essere giudicati per questi momenti. Lottare, affrontare o tollerare il dolore, sebbene difficile, è ancora azione.

Raccomandazione del libro 1: Chris parla di come, a partire dall'età di 9 anni, si sarebbe chiesto

2. La compassione è la costante

L'industria del design sembra trovarsi di fronte a una crisi di identità che si perpetua da sola. Nei miei tre anni e mezzo in ustwo due tutto è cambiato, da quello che significava essere uno studio di prodotto a quello che significava essere un designer. Titoli, ruoli, lavoro, persone, tutto può e cambierà, il che è un peccato, considerato che siamo creature abituali.

Il cambiamento può essere difficile. Alcune persone ci prosperano mentre altre lottano davvero. Una delle cose che ho visto essere un agente di rafforzamento in queste situazioni incerte è la compassione. Pazienza per coloro che prendono decisioni difficili, comprensione per coloro che sono frustrati e sostegno per coloro che stanno vivendo momenti difficili. Essere in un ambiente compassionevole è una cosa motivante e autorizzante che alla fine supporta la produttività. La stabilità che perdiamo facendo parte di un settore così fluido può essere compensata dalle interazioni che hai con chi ti circonda.

Questo è qualcosa che ho imparato a capire testimoniando il modo in cui due erano stati istituiti. Ricordo il senso di sollievo che provai quando venni a conoscenza del supporto personale offerto a noi e di come non ci saremmo aspettati di lasciare tutto il nostro bagaglio alle spalle quando entrammo nello studio.

Aneddoticamente, uno dei miei ricordi più cari (e dolorosi) del mio tempo a due è legato a questo. Era circa il decimo mese del mio lavoro e mio caro zio era appena morto. Non avevo avuto a che fare con la morte da quando ho iniziato a lavorare e non avevo quasi nessuna idea di come ricompensarmi in un simile ambiente. Mi sono preso un po 'di tempo da trascorrere con la mia famiglia prima di iniziare a tornare alla routine della vita. Avevo una fantastica rete di supporto nella mia famiglia e amici (per sempre grato, Will), e sentivo che questo era abbastanza lussuoso per me. Sapevo che i miei meravigliosi colleghi avrebbero offerto tutto il supporto di cui avevo bisogno, ma ho ancora deciso di provare a interiorizzare le cose per poter andare avanti. Spoiler: ho fatto un lavoro molto peggiore di quanto pensassi; la produttività ha avuto un grande successo e mi sono isolata un po '.

Ricordo chiaramente di essermi diretto al terzo piano per lasciare qualcosa quando ho superato Mills (uno dei due fondatori più grandi della vita), che si stava dirigendo in una sala riunioni. Mi ha sorriso e mi ha chiesto come stavo. Dalla mia debole risposta di "okay grazie, come vanno le cose con te?", Ha capito che qualcosa era successo.

Smise di camminare, si voltò e mi chiese se stavo davvero bene o se volevo parlare. Avendo una debole comprensione di quanto fosse ridicolmente impegnato quest'uomo, risposi "sì, forse un'ora di pranzo." Scosse la testa, indicò un divano nell'area del Team dei Giochi e disse: "Afferralo, lo prenderò e ci vediamo in Top Dog tra 2 minuti (Top Dog era una delle sale riunioni dello studio). L'ho visto trascinare un divano attraverso lo studio nella sala riunioni e ho fatto lo stesso da solo. Sistemò i due divani, uno di fronte all'altro, cadendo su uno mentre io rivendicavo l'altro.

"Stai bene?"

Sapevo che non avrei dovuto parlare di nulla se non avessi voluto. Ma mi sono aperto e in quel momento ho iniziato a capire qualcosa in più sugli ambienti in cui lavoriamo e su cosa significhi essere "professionali". Solo quel gesto mi ha plasmato alla grande. Grazie, Mills.

Spero che questo aneddoto offra qualche conforto e / o aspirazione. Sebbene questo supporto possa non essere standard, possiamo tutti impegnarci a sostenerci a vicenda in questo modo, data l'opportunità. Se ci troviamo in ambienti che non offrono questo supporto, possiamo provare a essere noi a guidare tale cambiamento. Il valore portato alla felicità di un individuo, così come la cultura della squadra è insostituibile.

Il gesto che ha contribuito a modellare il tipo di persona che volevo essere dentro e fuori dal posto di lavoro.

3. Fai cose per cambiare le cose

Ho riscritto questa sezione un paio di volte perché ho trovato difficoltà a catturarlo. In breve, penso che sia qualcosa del genere; più siamo giovani e ingenui, più è raggiungibile l'obiettivo di "cambiare il mondo" *. Più siamo esposti alla natura della società in cui viviamo, più tale obiettivo viene oscurato da obiettivi più "realistici". Certo, non tutti i bambini vogliono cambiare il mondo, ma ricordo come quella dichiarazione sembrò l'obiettivo finale quando ero più giovane. Ricordo anche come l'invecchiamento abbia effettivamente spinto quell'idea sempre più lontano.

* Certo, sto parlando di cambiare il mondo in meglio. Come un piccolo tronchesino, non avevo lo spazio di testa per considerare come avrei potuto diventare un supercattivo e cambiare il mondo per guadagno personale

La mancanza di direzione che provavo mentre studiavo a scuola suscitava paura e confusione su ciò che doveva venire dopo. Tutti intorno a me sembravano esagerare mentre sentivo che non c'era niente in cui ero particolarmente bravo. Il mondo è un ambiente spaventoso in cui trovare il tuo posto. L'idea di essere uno per cambiarlo può essere facilmente scambiata semplicemente per sopravvivere. 'Non importa l'ambizione, ho solo bisogno di trovare qualcosa che posso fare e non odiare.'

Alla fine, ho fatto alcuni passi nel settore del design e attraverso un duro lavoro, enormi quantità di buona fortuna e privilegio ho iniziato a trovare i miei piedi. La fiducia stava tornando da quando sapevo di aver trovato qualcosa che mi piaceva e che stava migliorando. Questo però non ha affrontato il piano generale - attraverso la mia miopia unita all'ingenuità ho faticato a capire come un designer potrebbe fare una differenza significativa nel mondo. Sapevo che questo era il desiderio finale, ma non sapevo se sarebbe stato possibile.

Il mio lavoro in ustwo e DeepMind mi ha insegnato molto sulla praticità di questo. Il nostro mondo è simile al settore del design in quanto indipendentemente dal fatto che facciamo qualcosa o no, è per sempre in uno stato di cambiamento. Sia che ci svegliamo domani, il mondo continuerà a cambiare. Dato l'ambiente giusto, ognuno di noi ha la capacità di modellare questo cambiamento in qualche forma. Questo è ciò che credo sia il nostro dovere collettivo.

Un'altra potente scoperta è stata che potremmo lavorare per questo cambiamento, ma prendere decisioni consapevoli sulla scala in cui desideriamo farlo. Sono stato incredibilmente fortunato a vedere due versioni di questo nella mia carriera. ustwo è creato per fare una differenza misurabile nel mondo trasformando la vita quotidiana delle persone. Potrebbe trattarsi di una scala ridotta come quella di creare uno strumento che offra un piccolo valore di tanto in tanto, fino ai grandi prodotti ad alto impatto che cambiano le cose in grande stile. DeepMind, d'altra parte, sta lavorando su quella che potrebbe essere probabilmente la più grande scala immaginabile. Siamo una società guidata dal punto di vista etico con il nostro obiettivo catturato nella immutabile dichiarazione di missione "Risolvi l'intelligenza, usala per rendere il mondo un posto migliore".

Attraverso l'esposizione sia a Ustwo che a DeepMind, ho trovato chiarezza su ciò che desidero ottenere nella mia vita. Ho formulato questo in una dichiarazione di missione che si trova sul mio sito Web al posto di un portafoglio; risolvere i problemi a lungo termine per l'umanità, concentrandosi sull'impatto e sui progressi a breve termine. Formulare un obiettivo come questo mi ha aiutato a orientare la mia carriera in modo più sano. Questo è qualcosa a cui incoraggio tutti a pensare quando si sentono pronti.

"Un singolo atto di design è anche un'azione per cambiare il mondo" - Haiyan Zhang

Consigli per i libri 2 e 3: quando ho lasciato due persone, il nostro incredibile direttore del design e co-fondatore, Helen e Mills, mi ha dato questi libri. Sono letture incredibilmente motivanti e digeribili che incoraggerei tutti a provare

4. Riconosci il tuo privilegio

Già in questo post ho parlato di molti lussi che mi sono stati concessi. Ognuno di noi ha i nostri privilegi. Possono essere difficili da vedere e possono essere anche più difficili da ammettere, ma sono lì e possono comportare comportamenti inconsciamente distorti che perpetuano ulteriormente questo privilegio. Può essere demoralizzante accettare che stiamo perpetuando un problema che potremmo davvero desiderare di risolvere, ma il riconoscimento è un passo importante. Allo stesso modo, può essere difficile riconoscere che mentre potremmo aver lavorato incredibilmente duramente con ciò che abbiamo avuto, ci sono alcuni vantaggi che sono semplicemente non guadagnati.

Un privilegio è un diritto, un vantaggio o un'immunità speciale concesso o disponibile solo per una persona o un gruppo particolare, spesso immeritatamente. Nascendo in un determinato luogo, in una certa famiglia, con determinate caratteristiche, alcuni percorsi della vita sono diventati più facili per me di quanto avrebbero avuto alcune di queste cose diverse e allo stesso modo alcune cose sarebbero state più fuori portata per me rispetto a per gli altri. Questo squilibrio è una tragica verità della nostra società che dobbiamo collettivamente lavorare a lungo e duramente per risolvere.

All'inizio del mio periodo in Ustwo, sono entrato nel programma di sensibilizzazione per cercare di "restituire". Inizialmente avevo trovato due grazie a Gyppsy (il designer più longevo di Ustwo e una delle persone più positive e gentili che incontrerai) in visita la mia università e parlare con noi. Mi sentivo in debito con questa azione e volevo fare lo stesso per gli altri. Con il senno di poi, capisco che il consiglio che stavo dando ha funzionato davvero solo per qualcuno privilegiato come me. La mia famiglia viveva a Londra, quindi ho avuto la possibilità di rifiutare un lavoro a tempo pieno per fare domanda per stage più pertinenti mentre potevo rimanere a casa. Ho incoraggiato gli altri a cercare di trovare un modo per farlo accadere senza apprezzare che non è stato sempre così semplice.

Mi ci è voluto del tempo per rendermene conto, ma quando l'ho fatto, sono stato in grado di adattare il mio messaggio per essere più inclusivo e di supporto. Ora faccio uno sforzo per raggiungere i soliti posti. Non tutti possono permettersi di frequentare l'università - perché queste persone dovrebbero perdere le intuizioni del settore? Ho accennato in precedenza che questo post è un piccolo tentativo di affrontare questo problema, tuttavia, decidendo di pubblicare tramite Medium, sto già escludendo molte persone. Ne sono consapevole e sto provando a considerare come posso risolvere questo problema.

Potrebbe sembrare una situazione piuttosto specifica in cui è importante riconoscere il privilegio, ma ancora una volta funziona su più livelli. Può essere semplice come la scelta della lingua. Mi sto ancora incoraggiando a evitare il termine "ragazzi" quando ci si rivolge a un gruppo. È difficile e mi sorprendo ancora a farlo. Non proviene da un luogo dannoso ma può portare all'esclusione. In definitiva, il mio intento non è importante in questo scenario, l'individuo che si sente escluso lo è.

Ho citato alcune cose di cui ero ignaro e di cui ora sono diventato consapevole, ma non ho dubbi sul fatto che ci sarà una serie di comportamenti che escludono o alienano ancora gli altri. Questa è una delle lezioni più importanti da imparare e accettare. Solo riconoscendo e accettando i nostri privilegi possiamo iniziare a livellare il campo di gioco. Anche se non crediamo di discriminare, chiamando fuori il nostro privilegio possiamo aiutare a sensibilizzare e iniziare a sottrarci alla discriminazione istituzionalizzata che così tanti devono affrontare.

Penso che la finestra di Johari sia un ottimo riferimento qui, è una tecnica per aiutarci a capire meglio noi stessi e le nostre relazioni. Il privilegio si adatta a questo, abbiamo davvero bisogno di sentirci a nostro agio ad ascoltare gli altri e come vengono fatti sentire per migliorare noi stessi - per noi stessi e per gli altri. Il mio consiglio qui sarebbe di ascoltare e imparare. Quando gli altri sono felici di aprirti su come vengono fatti sentire, ascolta. Laddove non si sentano a proprio agio nel farlo, assumiti la responsabilità di fare il possibile per educare te stesso e comprenderne la posizione. Non aspettarti che gli altri ti educino. Dobbiamo fare il duro lavoro da soli: metterci a nostro agio nel sentirci a disagio, non per licenziare gli altri e per essere un alleato attivo di coloro che sono sottorappresentati.

Solo ascoltando e prendendo in considerazione il feedback degli altri, possiamo iniziare a capire meglio noi stessi

5. È più importante trovare le persone giuste con le abilità sbagliate rispetto alle persone sbagliate con le competenze giuste

Questo parla al primo punto di questo post. C'è di più in una persona delle loro capacità tecniche. Mentre nel mio ultimo anno all'università, nel bel mezzo di domande di lavoro, sono scattato nell'illusione che per poter fare qualsiasi cosa di me stesso avrei dovuto convincere tutti questi studi che sarei stato un vantaggio tecnico per il loro team . Credevo che avrei dovuto perfezionare il mio portafoglio nella misura in cui questi studi avrebbero semplicemente bisogno di unirmi al loro team per aumentare il loro standard. Sì, mi sto facendo sentire mentre scrivo questo.

Ora capisco quanto sia stato delirante. I talenti junior possono contribuire moltissimo a una squadra, ma non ci si può aspettare che arrivi con un skillset completamente raffinato pronto per la produzione pesante (questo è un lusso assoluto). Non mi sono fermato a pensarci al contrario; cosa avevo già che potrebbe mancare a qualcuno con quelle capacità tecniche?

Se un candidato si presenta a un colloquio e ha una conoscenza tecnica incredibilmente profonda del proprio campo con abilità pratiche per applicare questa competenza, ciò non li rende automaticamente un ottimo assunzione. La capacità di collaborare con gli altri, la capacità di prendersi cura e l'impulso a migliorare non sono requisiti per progettare un flusso efficiente o un codice efficiente per gli script, ma sono probabilmente altrettanto importanti. Anche se questo può sembrare ovvio a molte persone, non è necessariamente qualcosa che viene insegnato, piuttosto un'ansia che viene lentamente superata con il tempo e l'esperienza.

Pensiamo alla "persona giusta con le competenze sbagliate" come alla persona A, e alla "persona sbagliata con le competenze giuste" come alla persona B. Mentre i guadagni a breve termine possono essere più visibili per la persona B, un'azienda è molto più grande della loro risorse tecniche. La persona A ha la capacità di contribuire in modo significativo alla cultura del team. Sono in grado di motivare gli altri e di applicarsi alla propria crescita. In poche parole, chiunque può imparare un'abilità tecnica con il tempo e le risorse giusti, ma non tutti possono imparare a prendersi cura.

Una società disposta a investire nella persona A probabilmente si troverà da qualche parte con un atteggiamento di sostegno alla crescita. Vorrei essere stato più attento a questo quando stavo iniziando, perché la mia risorsa più forte all'epoca era la mia spinta a fare qualcosa di significativo.

Vale la pena ricordare di nuovo, questo deriva da una posizione di privilegio. Mi rendo conto che non tutte le aziende hanno il lusso del tempo e potrebbero essere sotto pressione per consegnare rapidamente, ma la lezione qui è sull'importante cultura del luogo di lavoro. Puoi contribuire con ingenti somme alla tua squadra senza essere una "rockstar". Penso che sia molto meglio essere un cantautore.

Ci sono infinite risorse per imparare le cose. Praticamente qualsiasi cosa tu possa immaginare, c'è probabilmente una risorsa per impararla.

6. Scopri come crescere al meglio

Capire davvero come crescere meglio è difficile. Puoi seguire i framework o i viaggi in cui sono stati gli altri, ma alla fine siamo tutti diversi. È anche abbastanza facile compensare. So che questo era il mio approccio quando mi alzavo in piedi. Uno degli errori che ho commesso all'inizio della mia carriera era entrare in uno stage senza fissare obiettivi chiaramente definiti.

L'eccitazione di entrare in un'agenzia che ho visto così tanto mi distrasse in qualche modo; i tre mesi volarono. I miei occhi erano spalancati e mi sono goduto profondamente il mio tempo lì, ma alla fine del tirocinio mi sono reso conto che non avevo alcun risultato tangibile che ho guidato. Naturalmente ho imparato molto, ma dopo aver completato lo stage ho iniziato a capire l'importanza di stabilire gli obiettivi. Inizialmente avevo ipotizzato che avrei potuto fare uno stage con il cuore e la mente aperti, diventare una spugna ed emergere dall'altra parte come ... beh ... non pensavo così lontano. Una spugna fradicia, immagino.

Per fortuna questa rivelazione non era per niente, quando ero pronto per iniziare il mio prossimo stage presso due, ho capito che per rendere qualcosa di questa opportunità avrei dovuto ritenermi responsabile. Avrei bisogno di fissare degli obiettivi per misurare i miei progressi, per capire in cosa ero bravo, con cosa ho lottato e, alla fine, come avrei potuto crescere meglio.

Mentre un cuore e una mente aperti sono importanti, dobbiamo il nostro sviluppo a noi stessi. Essere a proprio agio, andare alla deriva e osservare è facile, ma capire come spingere se stessi e svilupparsi è una vera abilità. Se ti ritrovi ad essere la persona giusta con le competenze sbagliate, capire veramente cosa devi ottenere per crescere può aiutarti a passare a diventare entrambi.

Ho trovato l'industria del design un posto molto intimidatorio in cui entrare, c'erano così tanti designer e aziende che ho guardato. Solo una volta ho avuto la possibilità di parlare con alcuni di loro che mi sono reso conto che queste persone a cui guardiamo erano una volta meno esperte di noi. È solo grazie al lavoro e alla crescita che hanno raggiunto le posizioni in cui si trovano ora.

Questa è stata una lezione difficile da illustrare, quindi ho disegnato un po 'di polvere proteica accanto a una pianta per guidare davvero il punto a casa.

Pensieri finali

Mentre scrivevo questo, un calabrone odiosamente grande ha cercato di entrare nel mio appartamento. Sta volando alla finestra, ignaro dell'ostacolo, scomparendo e ritornando pochi minuti dopo solo per riprovare. Certo, nella mia arroganza sono stato troppo pigro per chiudere la finestra per tenerlo fuori. Ovviamente ora è nell'appartamento e si spera contribuirà al mio imminente conto delle tasse comunali. Sembra troppo perfetto per non essere un aneddoto significativo per questo post, quindi ecco un tentativo. Attraverso la forza bruta, troveremo tutti i nostri piedi nel settore. Tuttavia, non deve essere così drenante. Se quelli di noi all'interno possono aprire la finestra e aiutare le api a entrare, quelli che entreranno saranno in forma migliore per continuare a far crescere il nostro settore.

Comunque, tornando alla nota di chiusura - ho voluto esternare questo per qualche tempo. L'obiettivo di questo post è cercare di alleviare l'ansia per coloro che iniziano la loro carriera e forse rendere le cose un po 'più facili. Capisco che sono stato incredibilmente fortunato ad aver avuto le esperienze che ho - apprezzo di essere in grado di scrivere questo post da una posizione di privilegio. Capisco che non sarà così per tutti.

Alcuni di voi che leggono questo articolo potrebbero finire in un ambiente che ritenete ostacola il vostro sviluppo. Forse la tua esperienza contraddirà alcune di queste intuizioni che ho raccolto lungo la mia strada. Forse non sei d'accordo con alcuni di loro.

Quello che dirò è che se qualcosa risuona con te - se c'è qualcosa qui con cui sei fortemente d'accordo, allora puoi essere il cambiamento che vuoi vedere. Forse puoi essere tu il responsabile per aiutare a migliorare l'ambiente in cui inizierai il tuo viaggio.

La mia casella di posta è aperta, non esitate a scrivermi per qualsiasi commento, domanda o feedback.