Anatomia di un libro Kickstarter

A maggio di quest'anno abbiamo raccolto $ 337k su Kickstarter per il lancio del Manuale. Sembrava una somma salutare.

Ma cosa serve per preparare una campagna su Kickstarter? Quali sono i pro e i contro dell'utilizzo della piattaforma per lanciare un progetto di passione? Quanto del denaro raccolto vedi effettivamente? Come si passa da un Kickstarter di successo a un lancio di prodotto di successo?

Panoramica

Questo articolo descrive le nostre motivazioni nella gestione di The Field Study Handbook Kickstarter, dalla preparazione agli errori, in cui siamo stati fortunati, a ciò che faremmo diversamente la prossima volta. Potrebbe essere interessante per scrittori, creatori, editori e studi che pensano di dare vita al loro progetto di passione.

Se sei interessato solo ai numeri, passa alla sezione Dati, di seguito.

La campagna di Kickstarter di dodici settimane.

Sommario

  • Un team piccolo, concentrato, con esperienze diverse e un prodotto da vendere, può gestire ogni aspetto di una campagna di successo con una preparazione minima.
  • La realizzazione della nostra campagna ha richiesto tre mesi: due settimane per la preparazione, tre settimane per l'esecuzione e sette settimane per la realizzazione.
  • Abbiamo identificato quattro segmenti di pubblico distinti, con esigenze contrastanti.
  • La comunità ha guidato le vendite, con i media affermati che hanno contribuito a un secondo distante.
  • Mentre 1.776 persone si sono impegnate, lo slancio che ci ha portato attraverso la campagna è stato generato da meno di 20 persone.
  • Abbiamo ridotto al minimo i rischi e lo stress (e abbiamo rinunciato a $ 6k di profitto) stampando i primi 1.000 libri prima del lancio di Kickstarter, permettendoci di iniziare comodamente la spedizione entro un mese dalla chiusura della campagna.
  • Per un "libro Kickstarter" il libro ha fornito solo il 62% delle entrate lorde, sperimenta il 27%, altri prodotti il ​​7% e il patrocinio il 4%.
  • Dei $ 337k promessi: i costi fissi della campagna hanno consumato $ 90k. Delle rimanenti entrate lorde di $ 247.000 da libri, esperienze, prodotti e patrocinio, abbiamo generato entrate / profitti netti da $ 108.000 da libri. Non dividiamo i profitti da altri prodotti o esperienze e questo non include i nostri costi di manodopera.
  • Nei 12 mesi successivi al Kickstarter, stimiamo un fatturato lordo aggiuntivo di $ 380k: $ 170k dalla vendita del Manuale e $ 210k da nuove esperienze (ritiri, seminari, spedizioni). Se il Manuale raggiunge lo stato sempreverde e garantisce ulteriori tirature di stampa, genererà $ 135k o più di entrate lorde residue all'anno.

E per mettere queste figure in prospettiva:

  • L'investimento iniziale è stato di $ 40.000 in costi di stampa e produzione per estromettere la prima tiratura, tre anni non pagati di risveglio prima dell'alba per scrivere, modificare e progettare il libro, diciassette anni di esperienza nella gestione di diversi progetti di lavoro sul campo internazionali, da avere qualcosa di cui vale la pena scrivere.
  • Questo progetto ha prodotto un ritorno sugli investimenti prima del lancio di Kickstarter, dal piacere di dedicare sei anni a un progetto di passione, prendendosi il tempo per apprezzare ogni fase del processo, lavorare con e conoscere alcune persone meravigliose, tutte senza aspettativa personale di rendimento finanziario. Vai a capire.
  • Se avessi gestito il Manuale esclusivamente come impresa commerciale, non sarebbe mai decollato. Ci vorranno alcuni anni di vendite per recuperare "stipendio" per il tempo personale investito.

backstory

L'idea per The Field Study Handbook è nata nel 2011, quando stavo scrivendo il mio primo libro, Hidden in Plain Sight. Per quel progetto ho avuto un agente di libri, un partner di scrittura e ho firmato per un'impronta di Harper Collins. Sono grato per l'esperienza, ma nonostante abbia venduto oltre 70.000 copie in tutto il mondo, ho avuto un limitato attaccamento emotivo al progetto e non ho visto molto in termini di ricompensa finanziaria - queste sono le dinamiche della grande editoria.

Con il Manuale ho voluto scrivere un libro dall'inizio alla fine, alle mie condizioni e senza scadenze. Il mio lavoro quotidiano richiede molti viaggi, mi immergo nei progetti e non è facile mantenere un ritmo di scrittura. Nel 2014 ho iniziato il progetto sul serio e mi sono impegnato a farlo avanzare ogni giorno indipendentemente dal fuso orario o dall'altitudine. In generale, sono stato fedele a questo, lavorando tra una e otto ore al giorno, oltre ad altri impegni di studio, cliente e famiglia.

La cadenza dei voli rispetto al ritmo della scrittura.

Nel 2015, ho deciso di modificare e disegnare anche il Manuale, come copertina rigida, e ho realizzato una nuova impronta in studio, Field Institute. Nell'ultimo anno prima del lancio ho assunto due lettori di prove e un illustratore: il talentuoso Lee John Phillips. Il progetto di scrittura di un anno è diventato un progetto triennale di scrittura e progettazione.

Cronologia del progetto

Guardando indietro, la documentazione di Craig Mod del 2010 del suo Art Space Tokyo Kickstarter ha fatto luce su ciò che era possibile attraverso l'autopubblicazione su quella piattaforma. Altre due ispirazioni autopubblicanti sono state il saggio di Kevin Kelly 1.000 veri fan e The Shape of Design di Frank Chimero che ci ha dato la fiducia necessaria per pubblicare contemporaneamente il libretto di dati sostenibili di nicchia. (Sarei remissivo nel non menzionare le storie della buonanotte di Timbuktu Labs per le ragazze ribelli, anche se ho imparato a conoscerlo dopo il lancio). Il punto di riferimento per la creazione di un libro sempreverde ben progettato e autopubblicato è probabilmente The Visual Display of Quantitative Information di Edward Tufte, di Graphic Press con vendite in serie di milioni.

Il mio obiettivo con il manuale è quello di creare un libro sempreverde che diventi un riferimento essenziale e di fornire altre forme di valore alla crescente comunità di professionisti attraverso risorse, eventi ed esperienze.

Se firmare con un editore o autopubblicare?

La fine commerciale della firma con un grande editore divenne evidente quando si trattava di commercializzare il mio primo libro, Hidden in Plain Sight. Una grande casa editrice fa una scommessa diffusa firmando un numero di autori, e si affida a quale autore raddoppiare (e di conseguenza quale ignorare in gran parte) dopo aver letto il manoscritto finale e sentito il sentimento sul mercato. Ho sperimentato il meglio e il peggio di questo approccio: negli Stati Uniti, HarperBusiness ha impegnato risorse di marketing molto limitate per Hidden in Plain Sight, in Corea del Sud, gli editori locali Winners, assicurando end-cap in tutte le principali librerie di Seoul - dove è diventato il libro di attività n. 1 per cinque settimane, abbastanza da far crescere le vendite di 42.000. La firma con una grande casa editrice non garantisce che metterà alcun muscolo di marketing dietro il lancio del tuo libro.

Il grande sistema di pubblicazione è inoltre progettato per assorbire tutte le entrate dopo l'avanzamento iniziale, ritardando il tempo in cui l'autore vede qualche royalties. L'argomentazione comune per un libro specialistico come il Manuale è che "non ci sono soldi nei libri, si ricava dagli impegni vocali" non è vero. Ci sono soldi, semplicemente non fluiscono all'autore. L'autopubblicazione ci lascerà finanziariamente migliori o peggiori?

Opzioni di pubblicazione

La visione che avevo per il lancio del Manuale era troppo esoterica per essere accettata da un editore mainstream dal momento che includeva libri, prodotti per lo stile di vita, attrezzature ed esperienze tecniche pronte per l'uso sul campo. Nelle parole di un agente affermato mi sono avvicinato quando ho sentito le opzioni di pubblicazione, "Non saprei da dove iniziare con questo progetto". A volte devi trovare il tuo percorso.

Canali di vendita

Se avessi firmato con un grande editore, la strategia di vendita al dettaglio sarebbe stata curata. Una volta che ho deciso di pubblicare autonomamente, c'erano due percorsi complementari verso il mercato: Amazon (altri rivenditori online non hanno la stessa portata di libri) e attraverso il negozio Studio D. Diretto al dettaglio, essenzialmente negozi di libri indie che chiamavano a freddo per portare il Manuale, non era pratico.

Rotte verso il mercato

Perché Crowdsource?

Il piano iniziale era di auto-pubblicare e vendere direttamente tramite Amazon. Ci sono voluti un po 'di lusinghe da parte degli amici e discussioni con il mio socio in affari Keiko, per prendere seriamente in considerazione il crowdsourcing del lancio.

L'aspetto più avvincente del crowdsourcing è che si tratta di uno spettacolo pubblico, una dichiarazione di intenti con un risultato sconosciuto. Ci riuscirà o no?

La proposta di valore di Kickstarter è che è una piattaforma collaudata per il lancio di un prodotto, fornisce esposizione a una comunità che è attratta dalle sue dinamiche della piattaforma, favorisce la pre-vendita e il supporto logistico e back-end. Il costo di questo servizio è del cinque percento sulle vendite totali + spese di spedizione, oltre a commissioni di gestione della carta di credito comprese tra il tre e il cinque percento. In mancanza di tempo, non ho prestato molta attenzione ad altre piattaforme di crowdsource.

La stigmatizzazione dell'utilizzo della piattaforma per attrarre fondi, vale a dire il fatto di andare a capo della comunità, si è ampiamente dissipata e ci sono numerose aziende che hanno lanciato prodotti sul retro di campagne di successo, senza pregiudizio per il loro marchio a lungo termine.

Ci sono rischi nell'uso della piattaforma. Come spettacolo pubblico, qualsiasi fallimento, nel finanziamento, nel supporto o nel follow-up, rimane di dominio pubblico, associato in modo permanente a marchi personali e organizzativi. La piattaforma è disseminata dei detriti delle campagne che non sono andate secondo i piani. Esiste anche il rischio di sovraesposizione di me stesso, Studio D e SDR Traveller, dato che preferiamo mantenere un profilo basso.

La durata della campagna, in genere 21 o 30 giorni, rischia anche di affaticare i propri amici e colleghi, con inevitabili sovrapposizioni mentre la comunicazione si diffonde attraverso mailing list, social media e passaparola. Per tutti i suoi meriti, il crowdfunding si inclina per produrre prodotti ricchi di funzionalità. Il successo su Kickstarter può essere dannoso per gli obiettivi a lungo termine.

Riassumendo: Kickstarter aveva un grande potenziale, ma avrebbe richiesto molto lavoro per garantire la qualità dell'offerta, il tono e la visione attraverso la consegna.

Modestia, Dubai.

Obiettivi personali

Se l'obiettivo a breve termine, era quello di scrivere, modificare, progettare e pubblicare un progetto di libro su larga scala, l'obiettivo a lungo termine è quello di cambiare il modo in cui le persone e le organizzazioni pensano e coinvolgono il mondo là fuori. Voglio far crescere la comunità di professionisti qualificati, che è filosoficamente allineata ai principi del Manuale. Credo che la maggior parte delle organizzazioni stia consumando l'equivalente dei dati di una dieta ad alto contenuto di fruttosio, a costo della loro salute a lungo termine. Posso mostrare loro un modo significativamente migliore.

L'esperienza utente di Kickstarter si concentra sul denaro raccolto come indicatore di successo. Vedo le cose in modo leggermente diverso:

  • L'obiettivo del nostro Kickstarter non era quello di vendere il più possibile, ma piuttosto di vendere premi molto apprezzati al minor numero di persone possibile. Tornando ai nostri obiettivi a lungo termine, preferirei avere 100 sostenitori appassionati che rimarranno impegnati a lungo dopo che la campagna avrà superato le 10.000 persone che non potrebbero interessarsene in entrambi i casi.
  • Minima complessità operativa: SKU limitate per prodotti fisici; e garantire che le esperienze si basino sulle competenze interne esistenti. Dato dove e come opera lo studio, c'era molto spazio per essere creativi.
  • Avvolgere la maggior parte delle spedizioni entro sette settimane dalla chiusura di Kickstarter, in modo che lo studio potesse concentrarsi su progetti di consulenza internazionale e sulla piccola questione di creare un nuovo ufficio a Tokyo.
  • Costruire consapevolezza ed eccitazione per il lancio. Il libro è stato annunciato per la prima volta nel 2014, momento in cui abbiamo iniziato a raccogliere indirizzi e-mail, quindi parte della mailing list del Manuale era obsoleta e avrebbe dovuto essere reimpegnata.
  • Mi piace esplorare i sistemi ed eseguire esperimenti.

Volevamo fornire ai primi sostenitori una copia del libro entro un mese dalla chiusura di Kickstarter, piuttosto che decidere quante copie stampare in base ai preordini.

Mettiamo da parte i fondi dello studio per una tiratura iniziale di 1.000 copie del Manuale e 500 copie dell'opuscolo Dati sostenibili. È stato apprezzato acquisire entrate pre-vendita dal Kickstarter, ma non era un prerequisito per il lancio. Ho partecipato al controllo stampa per la prima tiratura presso Oddi Printers in Islanda. I libri venivano spediti in un magazzino nel Maine, pronti per la distribuzione al nostro centro logistico di San Francisco o Amazon, a seconda del numero finale di impegni. La seconda serie di 3.000 unità è stata avviata negli ultimi giorni di Kickstarter e impiegherebbero cinque settimane per arrivare in magazzino, in tempo per la data limite del nostro progetto.

Principi guida

Questa potrebbe essere l'unica campagna in crowdfunding che abbiamo mai lanciato e abbiamo deciso di assaporare l'esperienza. I nostri principi guida:

  1. Goditi l'attimo. È possibile esternalizzare gran parte del processo di Kickstarter, inclusi il copywriting, l'adempimento, l'assistenza clienti e il marketing. Ho trattato l'intero processo come un'esperienza di apprendimento e ho dedicato il 50% del mio tempo a tre mesi per apprezzarne le sfumature dall'inizio alla fine, con un duro arresto a causa di altri impegni. Post-Kickstarter Mi sono impegnato altri tre mesi l'anno successivo per offrire esperienze come la spedizione in Afghanistan e allungare gli obiettivi. BackerKit era l'ovvio candidato a esternalizzare le operazioni, ma è stato respinto per aver violato la regola del no-stronzo: erano sordi, evasivi nel rispondere alle stime dei costi e assillanti in modo che solo le organizzazioni che vivono e muoiono con i sistemi CRM essere. Tutto sommato, abbiamo accettato tutto, tranne che per la realizzazione dei libri.
  2. Mantienilo semplice.
  3. Trova il grano. Ogni piattaforma ha le sue dinamiche, ipotesi e possibilità. Cosa è possibile con Kickstarter che non volerà altrove?
  4. Spingere i confini. Cosa possiamo portare a Kickstarter che oltrepassa i confini della piattaforma, rimanendo fedele al suo DNA?
  5. Condividi l'amore. Rispetta quelli che hanno contribuito a farlo accadere.
  6. Deliver. Segui le ricompense e allunga gli obiettivi.

Pubblico previsto

Il manuale, Pubblico primario

Abbiamo identificato quattro segmenti di pubblico principali per il manuale:

  1. Ricercatori professionisti, compresi molti nella comunità EPIC.
  2. Professionisti che hanno bisogno di comprendere persone / clienti nei mercati internazionali, attraverso strategia, design, prodotto, servizio, marchio, politica, coinvolgimento della comunità e che abbracciano settori commerciali, non profit e governativi.
  3. Viaggiatori premurosi: persone che vogliono sperimentare viaggi più sfumati e apprezzare la comprensione interculturale di valore. La linea sottile "Viaggia ovunque, dai un senso al mondo e fai la differenza" pone esattamente la nostra ambizione di raggiungere questo pubblico.
  4. Amanti del progetto del libro: che apprezzano il processo di creazione del libro e si dilettano nei dettagli del manufatto finale. Sebbene di nicchia, l'intensità dell'impegno da parte di quella comunità era sufficiente per giustificare la loro inclusione.

La sfida consisteva nel fare appello a ciascuno di questi pubblici in modo tale da non alienare gli altri. Ad esempio, i ricercatori professionisti vogliono sapere se il contenuto è tecnicamente valido mentre i viaggiatori curiosi vogliono capire se è sufficientemente accessibile al profano - richieste apparentemente contrastanti. (L'uso estensivo di un illustratore tecnico, l'uso sfumato dell'architettura dell'informazione e la collaborazione con EPIC hanno funzionato bene per colmare entrambi i mondi).

Illustrazione per il capitolo 15, Borderlands vicino a Ngozi, Burundi, di Lee John Phillips. Uno dei 69 nel Manuale.

Il formato di ricompensa di Kickstarter semplifica il targeting di ciascun pubblico separatamente.

Indice, mappa di calore.

I professionisti sono stati preparati un mese prima del lancio con un sommario completo. Ho anche eseguito una versione sperimentale della mappa di calore del sommario per coloro che hanno effettuato l'accesso a Medium. Ha funzionato bene fino a quando qualcuno non ha messo in evidenza l'intera faccenda rendendo gli altri punti salienti meno utili. Tuttavia, mi piace, commenti e coinvolgimento hanno dato credibilità professionale al lancio.

Rewards

Se i premi sono un'affermazione pubblica di ciò che hai fatto l'anno scorso, gli obiettivi estesi sono una dichiarazione pubblica di come vorresti spendere il prossimo.

Abbiamo offerto 19 premi distinti, da un pacchetto digitale entry-level da $ 24, alla Short Walk da $ 10.000, una spedizione al Big Pamir in Afghanistan. Consiglio di andare su Kickstarter per vedere tutte le ricompense nel contesto.

Quattro delle diciannove ricompense. Vedi tutti i premi qui.

Abbiamo anche fornito una panoramica pratica e aspirazionale.

Quale sei tu?

Il contenuto, il nome e il prezzo di ogni premio sono stati modificati fino alla sera prima del lancio. Una volta che un premio viene venduto, la sua descrizione non può essere modificata, anche se il numero di ogni premio offerto può.

I nostri principi per impostare i premi:

  • Inclusività. Fornire una ricompensa significativa per ogni fascia di prezzo.
  • Patrocinio, per consentire alle persone di allinearsi pubblicamente con il progetto.
  • Accessibilità, per attrarre oltre il ricercatore professionista di base quelli curiosi su come viaggiare in modo diverso.
  • Racconta storie che attirano il nostro pubblico diverso attraverso il raggruppamento.
  • Ricorso all'utilità, ad es. risparmia tempo, guadagna denaro ed emozioni, ad es. diventare la persona che vuoi essere, raggiungere uno stile di vita più desiderabile.
  • Chiara proposta di valore. Tutto è iniziato bene, ma ci sono state alcune sovrapposizioni tra le proposte di valore quando abbiamo iniziato a offrire nuovi premi e le persone hanno iniziato a salire o scendere.
  • Raggiungibile: abbiamo adattato il numero di ogni premio ogni giorno, per assicurarci che fossero scarsi ma disponibili. Alla fine della campagna, è rimasta una sola ricompensa: il biglietto finale per la spedizione da $ 10.000 in Afghanistan.
  • Componenti aggiuntivi: impegnando altri $ 24, il pacchetto digitale è stato aggiunto ad altri livelli.
  • Sconti sufficienti sui nostri pacchetti principali per obbedire alla Legge di Weber.
  • Una logica plausibile per uno sconto più marcato del pacchetto libreria, che racconta anche una storia, anche se ognuno venduto è andato alle società.
  • Collaborazione: abbiamo schierato un partner di lancio, EPIC, che rappresentava il coreografo professionale dei ricercatori (vedi sotto)
  • Presenta SDR Traveler a un pubblico più ampio, pur rimanendo fedele a ciò che rappresenta.
  • Amplia l'offerta di Studio D introducendo esperienze.

EPIC, una comunità di professionisti della ricerca, è stata scelta come partner per il lancio della conferenza. Il nostro accordo prevedeva la promozione incrociata della loro conferenza, la vendita di alcuni biglietti per loro conto e in cambio hanno donato una serie di biglietti che abbiamo venduto al 100% di profitto. La partnership ha funzionato bene: la campagna ci ha fornito visibilità ai loro membri e hanno raggiunto un pubblico più ampio e gratuito attraverso le mailing list di Studio D. Abbiamo preso in considerazione altri partenariati, ma nessuno è stato altrettanto chiaro e reciprocamente vantaggioso.

Obiettivi di allungamento

Gli obiettivi estesi rappresentano principalmente le cose su cui avrei voluto impegnarmi, ma che spesso sono caduti di lato quando l'attenzione si è rivolta ai progetti dei clienti. Questi erano:

  • $ 65.000 Un viaggio per l'illustratore Lee per visitare lo Studio D a San Francisco o Tokyo.
  • $ 88K. Il kit modello di studio sul campo, Education Edition è offerto gratuitamente a college / università.
  • $ 100k. Inviterò uno scrittore residente a partecipare alla spedizione di Borderlands.
  • $ 120k. Un tutoraggio di un mese, per una persona.
  • $ 150k. Un rifugio di montagna, da qualche parte interessante.
  • $ 250k. Fino a $ 8.000 Studio D Grant + tutoraggio per eseguire un progetto di ricerca immersiva di un mese in un posto interessante.
  • $ 300k. Offrirò i miei servizi gratuitamente su un progetto di un mese per un'organizzazione no profit in qualsiasi parte del mondo.

Il processo di lancio

Risorse digitali

Abbiamo usato principalmente risorse Studio D esistenti per il lancio di Kickstarter e abbiamo scattato la foto della campagna sul nostro tavolo da cucina.

Un video di lancio è stato diretto e prodotto da Timo Arnall. È un regista di talento, e l'output è stato molto semplice per i suoi standard. La sua specifica era di "non spendere più di un giorno in totale", con Timo che aveva il controllo creativo totale. Ho scritto la sceneggiatura per alcuni giorni, con una serie di modifiche minori una volta inserita nel video. Il contenuto di Lee lo ha messo in risalto e ha contribuito con un suo video aggiuntivo che illustra una delle ricompense. Timo ha concesso in licenza una traccia strumentale tramite MusicBed. La durata del video è stata più lunga di quanto avevamo pianificato inizialmente, ma ha funzionato bene per quella colonna sonora, senza alcuna modifica.

Mentre il lancio del libro era programmato mesi prima, abbiamo deciso di avviare Kickstarter solo due settimane prima del lancio. Il tempo limitato, ci ha aiutato a non pensare troppo alla campagna.

Due settimane prima del lancio

"Oh mio Dio, immagino che stiamo lanciando un Kickstarter." Scrivi i premi e copia, raffina, raffina, raffina fino a quando il tono e la portata sono giusti. Scatta alcune nuove risorse fotografiche. Realizza video con Timo, con nuovi filmati illustrativi di Lee.

La notte prima del lancio

Trenta e-mail "per favore, in anteprima la nostra campagna", inviate a un gruppo selezionato di amici, la sera prima del lancio. Avevamo zero media pronti per il lancio, con un piano per raggiungere solo se / quando raggiungevamo organicamente il nostro obiettivo.

Emozioni complesse, anche perché ci sono voluti sei anni fino a qui. Ho apportato le modifiche finali, ho dormito poche ore.

Al lancio

Giorno di lancio

Fatto una tazza, la campagna è stata pubblicata in diretta alle 5.49 del mattino a San Francisco, è andata a fare un giro nei promontori di Marin. Raggiunto l'obiettivo di finanziamento entro 3 ore e 28 minuti. Lascialo affondare.

Post Launch

Attività quotidiane incluse:

  • Risposta a commenti, messaggi e social media.
  • Email personalizzate ad amici ed ex colleghi per dare un'occhiata alla campagna.
  • Ottimizzare i numeri dei premi in base agli impegni.

Aggiornamenti di Kickstarter

Gli aggiornamenti, inviati tramite la piattaforma, sono stati ridotti al minimo per ridurre al minimo l'affaticamento di Kickstarter tra amici e colleghi. Nel corso della campagna sono stati inviati otto aggiornamenti di Kickstarter, con un nono riconoscimento del finanziamento finale. Sfortunatamente, un certo grado di affaticamento della campagna è inevitabile.

Il buono, il brutto e il cattivo

Il bene:

  • Una piccola squadra di me (che dedica il 50% del tempo per 12 settimane, principalmente in prima fila), Keiko dello Studio D (15%, idem), oltre a Lee e Timo per il video + vari assistenti. Abbiamo coperto tutto internamente tranne i libri soddisfacenti.
  • Affrontando l'intero processo da soli, ignorando le tattiche di vendita sempre più elevate di BackerKit.
  • Premi fantasiosi e copia forte. Puntare al pubblico più vasto ha funzionato bene, penso che l'abbiamo fatto.
  • Un video accattivante.
  • Le ~ 20 persone che hanno guidato lo slancio della campagna, molti dei quali sono stati attratti dalla prima e-mail a 30 amici intimi, a cui è stato dato un avvertimento il giorno prima del lancio.
  • 270 e-mail personalizzate dopo il lancio.
  • La mailing list del Manuale di 2.000, da notificare del lancio.
  • Il podcast con Craig Mod sul design del libro, un mese prima del lancio, ha fatto miracoli per attirare gli amanti del progetto del libro. Ricevuto un impulso da Gruber.
  • Mail out su misura attraverso canali diversi, ridotti al minimo per evitare l'affaticamento di Kickstarter.
  • La stampa anticipata di 1.000 copie ci ha permesso di eseguire i controlli di integrità e i problemi di qualità secondo i nostri ritmi, e ci è costato solo $ 6k di profitto. L'alternativa era stampare ~ 3.000, dopo la campagna.
  • La vendita del $ 9,500 Field Methods Workshop entro poche ore dal lancio ha inviato un chiaro segnale che la campagna potrebbe essere in corso e ha dato il permesso a tutti di spendere liberamente.
  • Ritoccando il numero di ogni premio giorno per giorno, per garantire che tutto fosse raggiungibile, ma quasi esaurito.
  • Offrendo "patrocinio" sul sito web (vedi sotto).
  • Limitazione degli annunci principali e cadenza settimanale per l'introduzione di nuovi importanti premi, ad esempio i ritiri, Studio D Edition.

Il cattivo:

  • Il video avrebbe potuto essere più breve. La lunghezza è stata programmata per la traccia musicale, con più tempo avremmo potuto trovare qualcosa di più appropriato.
  • Segmentazione più intelligente sulle mailing list.
  • Avrebbe dovuto condurre sistematicamente la sensibilizzazione ai media molto prima della campagna, con una spinta una volta raggiunto l'obiettivo di finanziamento.
  • Promozioni della campagna che danno sui nervi ai colleghi.
  • Copie di recensioni più avanzate.

Il brutto:

  • Il premio Field / Yoshino avrebbe dovuto costare 1.000 $ in più, per tenere conto dei tempi di pianificazione. È un evento high-touch, con un numero di partecipanti limitato al minimo per garantire un'esperienza di alta qualità.
  • Avrebbe dovuto usare sistematicamente lo strumento di tracciamento dei referral di Kickstarter e ricentrare le attività quotidiane a seconda della provenienza dell'energia.
  • Controllo più rigoroso del posizionamento dei contenuti nei media, ad esempio FastCo Design.
  • Non avrei dovuto partecipare alla conferenza PSFK a New York durante la campagna. Inizialmente è stato creato per fornire una spinta, se necessario, ma ha coinciso con due dei giorni più poveri della campagna, e il mio tempo avrebbe potuto essere trascorso più saggiamente. Come oratore di apertura della conferenza, ero diffidente nei confronti della vendita del Manuale e di Kickstarter, ma non avrei dovuto preoccuparmi: quasi tutti gli altri oratori hanno trattato il loro spazio come un annuncio pubblicitario. Divertimento a New York però.
  • Più tempo per identificare il brano musicale giusto per il video.

Media

La saggezza prevalente è che il successo di Kickstarter è guidato dall'esposizione dei media.

Al momento del lancio non erano presenti supporti multimediali. Dopo il lancio, e con il finanziamento già raggiunto, abbiamo ottenuto la copertura da Core77, FastCo Design, Backchannel / Wired. Inoltre, la campagna è stata coperta da due podcast Monocle, Ueberproduct e il già citato On Margins.

Una maggiore esposizione dei media avrebbe comportato un successo più diretto, ma mi sto godendo un po 'il bruciore lento mentre le persone scoprono il libro a loro tempo, con il passaparola e l'articolo occasionale.

Kickstarters comparativi

Il manuale è stato classificato come un libro di saggistica, con alcune sovrapposizioni di pubblico al sistema di standard grafici EPA che gestiva un Kickstarter allo stesso tempo. Il team dietro quel libro ha una brillante esperienza con il Manuale degli standard grafici della NASA e il Manuale degli standard grafici della NYCTA, ma nonostante abbia stretto un accordo per l'esposizione quotidiana sulla homepage di Kickstarter, hanno zoppicato (secondo il loro standard) sul traguardo. Sospetto che abbiamo beneficiato della loro presenza in quanto hanno indirizzato un notevole traffico verso la piattaforma, alcuni dei quali hanno finito per supportare la nostra campagna.

Dati

Impegni, entrate, costi, profitto

Quante entrate derivanti dalla promessa arrivano ai creatori? E di quelle entrate, quanto consuma la campagna e quanto guadagna?

La campagna ha avuto un buon inizio: ha incassato $ 70.000 il primo giorno e oltre $ 30.000 il secondo e il terzo giorno.

Cadenza della campagna
  • La spesa media è stata di $ 190.
  • Undici persone hanno promesso $ 1, volendo aggiornamenti di backer ma nient'altro.
  • L'impegno più alto è stato di $ 10.000, per la Short Walk.
  • 1.613 persone hanno speso oltre $ 100.
  • 65 persone hanno speso oltre $ 500 (di cui 13 hanno acquistato i pacchetti Bookshop per la distribuzione nella loro organizzazione).
  • 20 persone hanno speso oltre $ 1.000.

Dove è finito il flusso di denaro?

I profitti netti delle vendite dei libri di Kickstarter sono di $ 108k. Le cifre complete, comprese le stime post-Kickstarter, sono disponibili in Book Financials (tabella, di seguito). Non realizziamo profitti su esperienze o altri prodotti. Nota: alcuni bundle esperienziali e di prodotti includono libri, ma sono classificati come non-libro. Mentre ci sono alcune sovrapposizioni, abbiamo evitato il doppio conteggio.

Edizioni Patron

Una serie di premi tra cui un'opzione "utente": il pagamento di un premio per "un piccolo supporto extra" per la campagna e, in cambio, il loro nome sulla pagina utente del sito Web. Il premio per i clienti variava leggermente per ricompensa, ma in media $ 36 con 300 acquirenti.

Impegni abbandonati

Il pagamento non viene effettuato al momento dell'impegno, ma al momento della chiusura di Kickstarter. L'1,4% di tutti gli impegni e l'1,8% del valore di pegno non è riuscito a cancellare l'autorizzazione della carta di credito.

Impegnato tramite Kickstarter

Quante entrate aggiuntive sono state generate dall'essere su Kickstarter? Kickstarter utilizza la metrica "promessa tramite Kickstarter" per evidenziare in che modo la piattaforma contribuisce al successo della campagna.

Non è chiaro quanti di questi "promessi tramite Kickstarter" si sarebbero naturalmente sovrapposti alla nostra portata. Il mio calcolo approssimativo, basato su ipotesi sui social media esistenti e sul coinvolgimento nella mailing list, è che la cifra reale è compresa tra il 40% e l'80% del totale dichiarato. Ancora comodamente superiore al costo del servizio del cinque percento.

Valore finanziario per Kickstarter

Per capovolgere l'equazione del valore per un momento: quante nuove persone ha attirato la nostra campagna sulla piattaforma Kickstarter? Quale contributo finanziario forniranno queste persone alla piattaforma nel corso della loro vita?

Prendi in considerazione tre metriche:

  1. Le persone per le quali questo è il loro primo Kickstarter, si sono registrati con il proprio nome, ragionevole probabilità di impegnarsi nuovamente.
  2. Le persone per le quali questo è il loro primo Kickstarter, registrato come ospite, possono essere convertiti in un cliente normale in seguito se hanno una buona esperienza. Potrebbero anche preferire semplicemente rimanere anonimi. Minore probabilità di impegnarsi nuovamente.
  3. Membro decaduto di Kickstarter, bruciato o lasciato senza ispirazione dalle precedenti campagne, rinvigorito dalla campagna del Manuale per riscoprire la piattaforma.

Naturalmente se abbiamo pubblicato una campagna scadente, rischiamo di allontanare le persone dalla piattaforma.

Alcuni dei nuovi clienti sono attratti dalla piattaforma, a loro volta possono avviare il proprio Kickstarter in seguito. Curioso come Kickstarter misura internamente il valore del cliente:

  • Impegni dai conti degli ospiti: 98 (8,2% del totale, $ 27.662)
  • Primo impegno: 80+
  • Membri di Kickstarter decaduti: sconosciuto
  • Spesa a vita per nuovo cliente: sconosciuta

Prenota finanziari

Abbiamo ottenuto preventivi da tre stampanti e optato per le stampanti Oddi in Islanda. Hanno una reputazione meritata ed erano competitivi rispetto alle tipografie statunitensi, anche quando includevano voli per partecipare al controllo stampa a Reykjavik.

Premere controllo, Islanda

La prima tiratura per il manuale è stata di 1.000 copie. Abbiamo venduto quel numero nella prima settimana della campagna e abbiamo realizzato una seconda edizione / tiratura di altre 3.000 copie, 600 delle quali sono state acquistate dalla community di Kickstarter, il resto delle quali è disponibile attraverso i canali Amazon e Studio D. Le vendite di Kickstarter non sono riuscite a pagare per l'intera seconda tiratura.

Per mettere in prospettiva queste cifre, il reddito netto del primo anno derivante dalle vendite di libri Kickstarter e Amazon è l'equivalente delle entrate lorde di un progetto Studio D di piccole e medie dimensioni. Un altro modo di vederlo: oltre un migliaio di persone, molte delle quali non si considererebbero “acquirenti di libri”, hanno pagato oltre $ 100 per un libro, il che pone la domanda: cosa stavano comprando?

Avremmo potuto stampare più copie, ma i margini di profitto per libro non aumentano in modo significativo dopo 3.000 copie e comporta il rischio di avere lo stock inattivo nei magazzini. Per mettere in prospettiva queste cifre, in una casa editrice più grande come Gestalten o Taschen, la tiratura iniziale è compresa tra le 8.000 e le 20.000 copie, sebbene il Manuale abbia un prezzo tre volte superiore rispetto ai suoi libri con copertina rigida del mercato di massa. [Nota: qualcuno ha dati comparabili da una casa editrice?]

Stimiamo che la seconda tiratura impiegherà un anno per esaurirsi. La dimensione delle tirature future dipende dalla domanda. Se raggiunge lo stato sempreverde (in modo prudente, vendendo 3 copie al giorno) può generare un reddito lordo residuo di $ 135k / reddito netto di $ 60k all'anno.

Al momento non abbiamo in programma un'edizione digitale o tascabile, anche se un'edizione digitale avrebbe senso, essendo una guida sul campo e tutto il resto. Le cose buone richiedono tempo.

Impegni di ricompensa esperienziali

Abbiamo offerto due premi esperienziali al lancio di Kickstarter (A Short Walk, Borderlands Expedition) e due ritiri una volta raggiunti gli obiettivi di allungamento (Field / Yoshino e Field / Sichuan). Data la fascia di prezzo, da $ 2.000 a $ 10.000, e che era la nostra prima volta a offrirlo, non avevamo idea della domanda. Il nostro sospetto era che, come minimo, avrebbero aggiunto un brusio alla campagna, rimanendo allineati ai valori dello studio.

Ci è voluta una settimana per svendere il campo / Yoshino, con un paio di biglietti venduti nelle prime ore, e gli ultimi tre biglietti sono andati in una finestra di due ore il settimo giorno. Abbiamo immediatamente reindirizzato le persone a una lista d'attesa su Studio D. Il momento è stato tale che avremmo potuto vendere il doppio dei biglietti.

Field Sichuan

Questo mi ha dato la sicurezza di fare un secondo ritiro, con capacità leggermente più elevata, un po 'più spigoloso, tra le montagne del Sichuan. Tuttavia, questa volta volevamo offrirlo a un prezzo più sostenibile per lo studio, vendendo due biglietti su Kickstarter e reindirizzando le iscrizioni tramite il sito di Studio D e il modulo della mailing list del ritiro.

Abbracciare il rischio

La maggior parte dei Kickstarter mira a ridurre al minimo il rischio. Abbiamo ribaltato questa equazione e reso l'abbraccio e l'apprendimento di come mitigare il rischio in un viaggio nelle remote regioni dell'Afghanistan e del Tagikistan una parte attiva di tali premi. Ciò si allinea bene con il Field Study Handbook, che dedica un intero capitolo alla gestione del rischio, sia che attraversi i confini sia che operi in ambienti ostili. Leggi la sezione sui rischi in fondo alla pagina di Kickstarter per la storia più completa.

L'ufficio di oggi. Vieni, unisciti.

Persone e luoghi

Posizioni di spedizione

I premi sono stati spediti in quarantanove paesi, con vendite dominate da Stati Uniti e paesi di lingua inglese (EN) e paesi in cui l'inglese è spesso ben parlato come seconda lingua (EN +).

  • Stati Uniti (EN) 973 impegni
  • Gran Bretagna (EN) 89
  • Australia (EN) 77
  • Canada (EN) 75
  • Germania (EN +) 39
  • Singapore (EN) 26
  • Paesi Bassi (EN +), Svezia (EN +) 22
  • Spagna, Giappone, Svizzera (EN +). Francia meno di 20 anni
  • Austria, Belgio, Brasile. Cina. Danimarca (EN +), Estonia, Finlandia (EN +), Hong Kong, Ungheria, India (EN +), Italia, Malesia, Messico, Norvegia (EN +), Corea del Sud, Taiwan meno di 10
  • Thailandia, Lettonia, Russia, Israele, Serbia, Polonia, Portogallo, Romania, Pakistan, Bahrein, Arabia Saudita, Sudafrica, Turchia, Cile, Bulgaria, Islanda, Indonesia, Emirati Arabi Uniti. Sri Lanka 1 ciascuno

ritorna

Circa 1 su 90 spedizioni sono state perse o restituite senza raggiungere la loro destinazione e hanno richiesto supporto di follow-up per rispedire. Laddove il problema fosse dovuto al ricevitore, è stata addebitata la spedizione aggiuntiva. In base alla nostra esperienza nella gestione di SDR Traveller, il problema più comune nella spedizione oltremare è rappresentato dagli articoli in dogana: possono essere necessarie settimane prima che ciò diventi evidente per lo spedizioniere o il destinatario.

Spedizioni danneggiate

Circa 1 su 150 spedizioni sono state danneggiate durante il trasporto, il che non sorprende per un libro da 3 libbre. Per danni lievi abbiamo offerto l'accesso gratuito al pacchetto digitale. Per danni più significativi abbiamo offerto una sostituzione gratuita e abbiamo suggerito di regalare la copia danneggiata a qualcuno che altrimenti non poteva permetterselo, con i loro e i nostri complimenti.

organizzazioni

Sulla base degli indirizzi di consegna, le nostre vendite sono state forti nelle seguenti grandi organizzazioni: Accenture, Airbnb, Adobe, Amazon, Apple, Boston Consulting Group, Capital One, Dahlberg, Experian, Facebook, frog, Gallup, Google, Hulu, IDEO, Method, McKinsey , Microsoft, Mozilla, Nike, Shopify, Steelcase, Tumblr, Uber, PricewaterhouseCoopers, UbiSoft e The World Bank.

Indirizzi email dedicati

29 persone (1,6%) hanno impostato indirizzi email dedicati per Kickstarter, ad es. kickstarter@mydomain.com.

Iscrizioni alla mailing list

Tre delle nostre mailing list presentavano il Kickstarter:

  • The Field Study Handbook (2k iscrizioni pre-lancio, +500 durante la campagna)
  • Studio D Dispatch (mailing list di Studio D)
  • Borderlands (la mia mailing list personale)

Tra questi, queste mailing list hanno ricevuto altre 1.000 iscrizioni aggiuntive nel corso della campagna Kickstarter. Che queste non siano grandi mailing list è un segnale positivo. È uscito anche su Twitter e Instagram. Abbiamo ignorato Facebook perché non lo usiamo per coinvolgere il nostro social network e perché è un abisso senza fondo di distrazione.

Commenti / Comunicazione

Durante il Kickstarter abbiamo ricevuto 15 messaggi diretti e 26 commenti, la maggior parte dei quali erano congratulazioni, richieste di acquisto di premi aggiuntivi e domande sui ritiri. Ci aspettavamo ulteriori domande logistiche.

Pubblica la consegna, altre 41 conversazioni e-mail, per lo più domande di spedizione. Tutto sommato, relativamente leggero.

Indirizzi di spedizione

Kickstarter non raccoglie le informazioni sull'indirizzo di spedizione al momento dell'assunzione del presupposto che potrebbero cambiare prima della spedizione dei prodotti. (La maggior parte dei Kickstarter spedisce mesi o addirittura anni dopo essere stata finanziata).

Un sondaggio che richiede gli indirizzi di spedizione è stato inviato a tutti i livelli di ricompensa entro tre giorni dalla chiusura di Kickstarter. Abbiamo scaglionato i sondaggi, iniziando con ricompense di alto livello, per comprendere le dinamiche di risposta.

Dopo aver inviato i sondaggi:

  • Dopo una settimana mancavano ancora 173 (11%) indirizzi.
  • Dopo due settimane, avevamo ancora 69 (4%) indirizzi mancanti.
  • Oggi abbiamo ancora 12 (0,7%) indirizzi mancanti.

Le risposte ritardate richiedono ulteriore supporto.

Spese di spedizione, imballaggio e movimentazione

Il nostro principio era di rompere i costi di spedizione effettivi per tutta la durata della campagna, incluso supporto e sostituzioni. Compresi gli imballaggi, il libro pesava quasi 4 libbre ed è relativamente costoso per la spedizione all'estero. Calcolare erroneamente le spese di spedizione può uccidere la redditività finanziaria di qualsiasi Kickstarter o, viceversa, turbare i clienti che si sentono bloccati. Abbiamo capito bene.

Per l'efficienza operativa abbiamo optato per un centro di evasione ordini (che utilizziamo per i viaggiatori SDR), con sede a San Francisco. I premi che includevano prodotti e libri dei viaggiatori SDR sono stati preconfezionati e spediti dallo studio. Questo approccio ha fornito una notevole tranquillità, rispetto all'utilizzo di un centro logistico altrove nel paese. Il costo di un singolo malinteso, come l'imballaggio improprio di una spedizione in Australia, uccide rapidamente i margini di profitto.

Per semplificare la proposta di valore per i clienti, abbiamo incassato le spese di spedizione, imballaggio e gestione negli Stati Uniti nel costo della ricompensa e abbiamo sovvenzionato le spese di spedizione per le spedizioni all'estero dello stesso importo.

I pacchi solo libri spediti come posta di supporto negli Stati Uniti, ad esempio per una tariffa forfettaria relativamente bassa, mentre altri premi come il pacchetto Viaggiatore SDR, vengono spediti a una tariffa normale.

Dazi doganali

I dazi doganali effettivi sono impossibili da calcolare, in quanto si verifica se un pacco viene ritirato per l'ispezione. Pertanto, i dazi doganali erano a carico del cliente ed erano inclusi nelle FAQ. Abbiamo presentato quattro denunce relative ai dazi doganali, due dalla Germania.

Compimento

I libri sono stati realizzati da un team con una significativa esperienza di realizzazione all'estero. Questo ci ha dato fiducia nella comprensione dei costi di spedizione effettivi, probabilmente domande di supporto e problemi come il monitoraggio, i dazi doganali. Se stai cercando di esternalizzare la realizzazione, come principio di funzionamento dovresti essere in buoni rapporti con la persona che dirige il team di magazzino.

Processi

Sorprendentemente per una campagna di questa portata, non ci sono stati grandi disastri, anche se ci sono alcune cose che faremmo diversamente la prossima volta.

Servizio Clienti

Durante la campagna abbiamo ricevuto poche richieste di assistenza clienti. Quarantuno clienti hanno contattato una volta che abbiamo iniziato la spedizione, principalmente per scoprire dove fosse il loro pacco - in genere era in viaggio, restituito al mittente dopo numerosi tentativi di consegna o bloccato in dogana. Alcuni libri sono stati danneggiati durante il trasporto, quindi abbiamo offerto uno sconto o, in alcuni casi, per sostituirlo. Un cliente ha detestato il libro e sospettiamo che l'abbia danneggiato da solo per avviare un reso. La vita è breve, abbiamo rimborsato il libro e donato la copia danneggiata a qualcuno che altrimenti non poteva permettersene una copia.

Le richieste di assistenza clienti sono state distanziate e rispondere alle e-mail è stato un compito quotidiano, anche se leggero. Avere premi digitali ci ha permesso di fornire aggiornamenti facili da condividere in caso di problemi minori. La comunicazione è avvenuta attraverso la piattaforma di messaggistica Kickstarter e tramite contatto diretto.

Media e social media

Dato il numero di volte in cui i media sono stati bruciati dalle campagne di crowdfunding, la nostra strategia era quella di raggiungere le organizzazioni stabilite solo dopo aver raggiunto l'obiettivo di finanziamento. Ciò ha aiutato la campagna ad avere un aspetto più popolare, piuttosto che manifatturiero. Tuttavia, avremmo dovuto identificare in anticipo ~ dieci scrittori di organizzazioni di media / notizie di grande rilevanza, in modo che, quando fosse arrivato il momento di dare loro un avvertimento, tutto fosse a posto.

Un podcast è stato registrato prima del Kickstarter:

  • OnMargins con Craig Mod

Dopo aver raggiunto l'obiettivo di finanziamento, social + media strettamente allineati che hanno guidato traffico, interessi e vendite:

  • Monocle 24 / Gli imprenditori con Daniel Giacopelli
  • Newsletter Ben Evans
  • Prospettive di EPIC
  • Jason Kottke
  • @IDEOorg su Twitter

Ce ne sono molti altri a cui sono grato per aver messo la parola, troppi per elencarli qui, ma quelli elencati hanno creato la maggior parte dello slancio.

Sebbene ci fossero stati 1.776 impegni, stimerei che lo slancio della campagna sia stato guidato da un massimo di 20 persone, alcune delle quali hanno ricevuto un preavviso in anticipo e altre hanno scoperto la campagna in modo organico. La maggior parte aveva seguito o toccato il mio lavoro e la mia carriera per un certo numero di anni, alcuni avevano già una relazione sociale reciproca, cioè non stavo solo chiamando a freddo e chiedendo un volantino.

Le caratteristiche che hanno condiviso sono che avevano una vasta portata, una forte portata in una comunità di nicchia che era ricettiva al contenuto, ai portafogli profondi o a tutto quanto sopra. Con i portafogli profondi, non è così tanto che sono in grado di spendere, ma piuttosto che segnalano agli altri che questo è un Kickstarter in cui verranno spesi soldi - eleva la campagna da quella in cui le persone prestano il loro supporto, a quella in cui il la campagna diventa intrattenimento - proprio come uno sport per spettatori.

I media più allentati, Core77 e FastCo Design possono entrambi aver mantenuto la consapevolezza della campagna ma non hanno generato traffico significativo. Il contenuto è una goccia nell'oceano per entrambe le piattaforme, sarebbe interessante sapere se pubblicarlo giustificasse anche il loro investimento.

Vale la pena notare che FastCo Design ha posizionato i contenuti come "esclusivi" (non lo era) e che il loro sito è progettato per mantenere le persone sulla loro piattaforma, piuttosto che "perdere" i bulbi oculari della campagna. Non ha aiutato il fatto che hanno pubblicato l'estratto con clipart di scarsa qualità di creativi generici (dal momento che sono stati corretti). Quell'articolo di FastCo ha guidato la vendita di cinque libri ($ 615). In confronto, un singolo post non richiesto di Jason Kottke ha fruttato $ 17k nelle vendite e il podcast e i tweet di Craig su OnMargins hanno generato oltre $ 20k nelle vendite.

Se stai pensando a un Kickstarter tra tre anni, chi sono le persone che ti informano e ti ispirano e come, a loro volta, puoi informarli e ispirarli con ciò che crei?

eventi

Mi sono impegnato a parlare in quattro eventi intorno o durante il Kickstarter, al fine di suscitare interesse per la campagna. Non sono convinto che abbiano avuto un impatto significativo sulle vendite, ma le conversazioni in quegli eventi hanno semplificato la calibrazione del tono dei contenuti.

  • Struktur Event (design di abbigliamento per esterni), poco prima del lancio
  • Un seminario sui metodi di campo a New York, a metà campagna
  • PSFK 2017 (pubblicità, previsioni di tendenza), metà campagna
  • CCA Talk on Side Projects, ultima settimana

Post Kickstarter

L'obiettivo di Post Kickstarter è di passare agevolmente ad altri canali di vendita, principalmente Amazon e Studio D Store. Il continuo interesse per il manuale è stato evidente attraverso le continue iscrizioni alla mailing list, quindi c'è un senso di anticipazione e urgenza.

Abbiamo aspettato che tutti i premi fossero stati spediti prima del lancio online. Una manciata di sostenitori di Kickstarter si è lamentata del fatto che avevamo iniziato a vendere prima che avessero ricevuto i loro libri, che erano ancora in viaggio, richiedendo un po 'di pacatezza. Dato che i tempi di spedizione variano da due giorni a un mese, ci sarà inevitabilmente una sovrapposizione tra la fine della campagna e il lancio al dettaglio.

Era la prima volta che vendevamo attraverso Amazon e ci sono voluti alcuni giorni per capire le dinamiche della piattaforma. La maggior parte delle 2a edizione (2.400 copie) sono state spedite direttamente su Amazon. Il processo è stato indolore e ha impiegato circa due settimane.

Stranezze di Amazon:

  • Gli algoritmi di Amazon favoriscono i venditori affermati, quindi anche se siamo la fonte ufficiale del libro, la 'Buy Box' su cui la maggior parte degli acquirenti fa affidamento per il miglior affare, mostra costantemente una copia del libro usata da $ 4.000, piuttosto che una nuova copia del libro per il suo prezzo originale, $ 125. Questo può cambiare nel tempo, ma comporta la perdita di vendite da parte di consumatori confusi. Questa è una motivazione sufficiente per spostare lo spazio pubblicitario sui nostri canali di vendita o, se non stai cercando di costruire il tuo canale, per firmare con un venditore affermato. (Se si desidera aumentare la nostra probabilità di vincere la casella di acquisto e rendere questo uno sforzo più sostenibile, si prega di rivedere l'adempimento di Field Institute e rivedere il libro).
  • Amazon USA non effettua spedizioni in Canada poiché spinge i venditori a creare un negozio locale o la Nuova Zelanda.
  • Non esiste integrazione tra Amazon e Facebook +, quindi è impossibile conoscere l'efficacia di Facebook o di altre piattaforme pubblicitarie non Amazon.
  • Sto bene con le recensioni critiche, poiché aiutano un libro a trovare il pubblico giusto, ma è meno soddisfacente quando la prima recensione (due stelle) proviene da un troll. Detto questo, il successo attira troll.
  • La propensione naturale alla revisione dei libri è bassa, a meno che non si ricorra a metodi subdoli.

Altre offerte

Abbiamo un tour mondiale dei seminari di Masterclass sul Field Study in programma da novembre a gennaio e amplieremo la nostra gamma di ritiri nel 2018. Il lancio di Kickstarter e dei libri ha anche suscitato interesse negli impegni di lingua, elevato viaggiatore SDR e generato un aumento delle richieste di progetti in entrata .

Pubblicità

Al momento stiamo testando annunci pubblicitari su Facebook. La mancanza di integrazione Amazon / Facebook rende difficile misurarne l'efficacia. Aperto a provare altre piattaforme pubblicitarie (Google AdWords, Amazon Ads) e spostare l'inventario su canali in cui l'efficacia della canalizzazione è più facile da monitorare.

Segui attraverso gli obiettivi di allungamento

Tutti tranne uno degli obiettivi di allungamento sono a posto. Il vincitore dello Studio D Grant e Mentorship è stato annunciato. Il primo ritiro è pronto per fine settembre. Craig si unirà alla Borderlands Expedition come scrittore residente. A Lee sono stati dati i fondi per un viaggio in Giappone, vedremo se saremo in grado di allestire una mostra per mostrare il suo lavoro.

Tutto ciò che resta degli obiettivi estesi è trovare la giusta organizzazione no profit con cui fare volontariato. E la piccola questione di fare una breve passeggiata.

in corso

Non ho rimpianti nella scelta di Kickstarter rispetto ad altre piattaforme di crowdsourcing. La loro comunità è rispettosa, impegnata e la piattaforma funziona come pubblicizzato. Per una migliore esperienza nella campagna, Kickstarter deve fornire e addebitare:

  • Strumenti di back-end più evoluti per tracciare impegni, premi, inclusa l'integrazione con i partner di realizzazione.
  • Vendite di componenti aggiuntivi.
  • Migliori strumenti di gestione della comunità.

Le principali problematiche future sono:

  • Come nutrire la comunità? Offriamo sconti su ordini all'ingrosso per la prenotazione di club e college, e il kit modello di studio sul campo, Education Edition è gratuito per gli educatori. Per ora stiamo enfatizzando eventi high-touch come ritiri, seminari e impegni pubblici, sostenuti dai candidati dalle domande di sovvenzione e tutoraggio. Assumiamo anche professionisti su progetti.
  • Sia per incentivare le vendite e le recensioni su Amazon, sia per enfatizzare il canale di vendita di Studio D, dove i margini sono più alti e possiamo misurare più facilmente l'impatto della pubblicità.
  • Se investire nell'adempimento da Amazon Europa, ora complicato dalla Brexit.
  • Iterate campagne pubblicitarie.
  • L'impatto sulle vendite del tour globale dell'officina, previsto per novembre, dicembre 2017 e gennaio 2018.

Ho scritto delle dinamiche del successo pubblico rispetto a quello privato e spero che questo lungo articolo fornisca una comprensione più sfumata dello sforzo e delle capacità necessarie per realizzare questo. Kickstarter è stato un successo? Come abbiamo potuto migliorare? Cosa ci siamo persi?

Grazie per aver letto. Benvenuto ai tuoi commenti e domande di seguito.

Circa l'autore

Sono il fondatore e direttore di Studio D Radiodurans e SDR Traveller.

Ti piace questo articolo? Ti piacerà il manuale. Hai già il manuale? Lascia una recensione su Amazon o Goodreads. Vuoi rimanere in contatto? Iscriviti alla mailing list di Studio D. Oppure segui @janchip.

Per ricevere notifiche su seminari, ritiri e spedizioni futuri, iscriviti qui.

Note di avvio

Mentre ci sono 150.000 parole nel manuale, sono i titoli dei 20 capitoli che determinano il tono del libro e lo rendono accessibile al profano. Basta sfogliare le pagine dei capitoli per un viaggio dalla mia scrivania per circumnavigare il globo.

Mi viene spesso chiesto perché non ci siano foto nel Manuale, dato che la fotografia è una parte così importante del lavoro dello studio. Il motivo è che una foto viene chiaramente scattata da qualcuno che non è il lettore, mentre un'illustrazione consente al lettore di inserirsi nella storia e diventare proprietario del viaggio.

Tutto quel viaggio? Uso una D3.