Un viaggio per diventare un Product Designer su Facebook - Un'intervista a GB

Ciao GB, per favore, presentati.

Mi chiamo Geunbae Lee ma vado con "GB" che è una versione più semplice da pronunciare e scrivere per altre persone (ho deciso di UX il mio nome ). Sono originario della Corea del Sud, ma ho trascorso gran parte della mia prima infanzia e il liceo a Vancouver e Toronto. Per gli studenti universitari, ho frequentato l'Università del Michigan - Ann Arbor e mi sono laureata in Psicologia. In questo momento, sto finendo il mio Master in Human Computer Interaction (HCI) presso il Georgia Institute of Technology, che si trova ad Atlanta. L'estate scorsa, ho fatto uno stage presso Facebook come Product Designer e mi unirò a Facebook come timer a partire da giugno.

Qual è il tuo background e come sei arrivato a UI / UX design?

All'università del Michigan, inizialmente stavo perseguendo una specializzazione in ingegneria meccanica. Tuttavia, dopo due anni, ho scoperto che non era adatto a me. Sapevo che c'era qualcos'altro che volevo davvero fare della mia vita. Pertanto, ho deciso di prendermi un po 'di tempo libero per servire nell'esercito. Dopo due anni di servizio nel mio paese, ho riconosciuto che in vari momenti della mia vita ero profondamente appassionato di apprendere come le persone si comportano, pensano e sentono. Quando sono tornato in Michigan, ho cambiato specializzazione in Psicologia.

Dopo la laurea, non ero ancora nel design dell'interfaccia utente / UX. In realtà, non sapevo nemmeno molto su questi campi e non pensavo che sarei finito nel settore tecnologico. In effetti, ero di nuovo in Corea del Sud e mi preparavo per la scuola di legge. Durante questo periodo, uno dei miei professori dell'Università del Michigan è venuto per una serie di conferenze e siamo stati in grado di recuperare. Fu allora che mi suggerì di dare un'occhiata a HCI e UX. Non appena ho fatto ricerche sul campo, ho capito subito che era qualcosa in cui volevo davvero fare un tuffo più profondo.

Per farla breve, è quando ho iniziato a insegnare a me stesso come progettare, programmare e conoscere l'industria del design e della tecnologia. In quei primi mesi, ho preparato e fatto domanda per i programmi HCI e per fortuna sono stato ammesso nella mia scelta migliore. L'autodidatta sembra una parola facile, ma ho dormito poco per quei pochi mesi prima del programma del Master, non solo perché mi sentivo così indietro, ma anche perché ero appassionato e affascinato da esso. Il viaggio consisteva in una serie di passaggi: saltare un trampolino di lancio alla volta.

Come descrivi cosa fai quando incontri nuove persone?

Quando ho cercato per la prima volta di convincere i miei genitori che volevo tornare negli Stati Uniti per frequentare la scuola di specializzazione, mi hanno chiesto di cosa trattassero HCI e UX. Ho detto loro che la maggior parte dei laureati diventa UX Designer o UX Researcher che cerca di capire i comportamenti delle persone quando usa un prodotto digitale. Con le loro scoperte si sforzano di migliorare il prodotto per ottenere esperienze utente migliori.

Se oggi mi viene posta la stessa domanda, oltre a quello che ho detto prima, direi che cerco sempre di capire cosa desiderano gli utenti e mi sento a disagio in modo da poter provare a rendere i prodotti più user friendly e accessibili. Infine, vorrei sottolineare che il design non è solo un prodotto finale in cui tutto sembra bello e bello. Invece c'è un sacco di pensiero e collaborazione in corso tra ingegneri, designer, ricercatori, responsabili di prodotto e altri membri del team per migliorare il prodotto.

Quali altre attività o iniziative ti piacciono oltre al design digitale?

Oltre alla progettazione, cerco di trovare cose che allevino il mio stress. Ogni giorno vado in palestra e durante l'allenamento ascolto la mia musica preferita o guardo divertenti programmi TV. Quando sono in palestra, mi sento come se potessi svestirmi e divertirmi in modo che dopo aver fatto una doccia calda, sono in grado di saltare indietro e concentrarmi sul fare più lavoro.

Inoltre, adoro scrivere in inglese e nella mia lingua coreana nativa. Le cose di cui mi piace scrivere sono soprattutto storie di ciò che ho imparato e vissuto con consigli onesti che potrebbero avere un impatto positivo sugli altri. L'anno scorso, ho iniziato a scrivere delle mie esperienze nel design su Medium che sono state grate per ispirare e aiutare altri studenti come me.

Articolo scritto da GB

Quando ero un principiante nel campo del design e non vedevo l'ora di iniziare il mio primo anno di scuola elementare, stavo preparando il mio portfolio per uno stage. Durante questo processo ho riscontrato numerose situazioni in cui le persone a cui ho contattato non hanno risposto. Ad essere onesti, questo era in realtà totalmente comprensibile perché le persone sono occupate e probabilmente ricevono centinaia di richieste simili. Tuttavia, quando alcune persone hanno risposto e fornito feedback onesti, suggerimenti e le loro conoscenze, non ho potuto ringraziarli abbastanza. Mi viene spesso in mente la loro generosità e gentilezza.

Attingendo dalla mia esperienza, voglio aiutare altri aspiranti designer e studenti. Per fortuna, le persone mi contattano con domande. Cerco di passare almeno 30 minuti a un'ora, tramite chat o e-mail, nonché attraverso videochiamate per aiutare gli altri. Spesso, ci sono molte domande che non conosco le risposte da solo. Questo in realtà mi rende ancora più motivato ad imparare cose nuove e ad impegnarmi per diventare un designer migliore.

Ci daresti uno sguardo alla tua giornata? Un giorno nella vita di GB inizia con ...

Un giorno nella mia vita per me è completamente cambiato da quando mio figlio è nato lo scorso maggio. Mio figlio, Grayson, è nato appena 5 giorni prima dell'inizio del mio tirocinio su Facebook. Da quando è nato, il "tempo" ora sembra davvero breve e lo apprezzo ogni secondo. Trascorro la maggior parte del tempo con la mia famiglia e cerco di dedicare del tempo a lavorare sui miei progetti e continuare a imparare cose nuove.

Famiglia di GB

In un giorno normale, mi sveglio intorno alle 7 del mattino, come è quando mio figlio si sveglia. Mentre mia moglie prepara pappe per mio figlio, gli lavo le mani e lo faccio sedere sul seggiolone per dargli da mangiare. Dopodiché, ci sediamo tutti e facciamo colazione. Cerco anche di aiutare mia moglie a lavare il bucato, cucinare e badare a mio figlio. Nei giorni in cui non ho lezioni, in genere ho un po 'di tempo in più per lavorare sui miei compiti, progetti collaterali e aiutare altri studenti.

Ogni giorno è diverso ovviamente, ma provo prima a mettere fuori gioco piccole cose come i compiti in classe in modo da potermi concentrare sui grandi progetti e su alcuni dei miei progetti ambiziosi (proprio come i modelli di schizzo gratuiti!). Con Spotify acceso, mi siedo sulla mia sedia e costruisco un muro con il mondo intero, facendomi insilare nel mio cubicolo, progettando. A volte scrivo, prendo appunti, faccio brainstorming e cerco ispirazioni per i miei progetti. Il più delle volte ho Sketch e / o uno strumento di prototipazione aperto.

Mappa del viaggio - Un modello di schizzo gratuito progettato da GB

Se ho del tempo libero in più, sfoglio articoli relativi alla tecnologia in luoghi come Muzli o TechCrunch per rimanere aggiornato. Cerco anche di leggere molti articoli su Medium e di ricevere notizie su vari gruppi di Facebook, altri siti di social media e chattando con altri con interessi simili.

Vorrei davvero avere più ore della mia giornata

Ci parleresti di un progetto passato o attuale di cui sei più orgoglioso?

Nel corso di due anni, sono riuscito a completare diversi progetti. Alcuni erano buoni e altri, vorrei aver speso più tempo e fatica. Il progetto che ho trascorso lavorando di più durante il mio primo anno di scuola di specializzazione si chiama Grocery HelpAR. Lo scopo del progetto era quello di creare una migliore esperienza di acquisto di generi alimentari per studenti internazionali che erano nuovi negli Stati Uniti. Abbiamo presentato la nostra soluzione a un concorso universitario e abbiamo vinto il secondo posto. Questo progetto ha anche svolto un ruolo importante nel garantire molteplici offerte di tirocinio.

Progetto di aiuto alimentare

Un altro progetto di cui sono orgoglioso sta effettivamente accadendo proprio ora. Si tratta di creare modelli di Sketch di facile utilizzo che chiunque può utilizzare durante il processo di progettazione della UX. Con un tempo limitato per i progetti, ho assistito a così tante persone che iniziano il loro processo di progettazione da zero o hanno sottolineato di non essere in grado di trovare diversi modelli che sono liberi di guidare il loro processo. D'altra parte, ci sono così tanti modelli di Sketch gratuiti correlati all'app e al web design. Pertanto, ho pensato che la creazione di una mappa del viaggio, delle figure dell'utente e di un modello di gradienti sarebbe stata molto utile. Puoi controllare alcuni dei modelli che sto progettando e rilasciando su Origini app Sketch o sul mio Dribbble.

Profilo dribbling di GB

Infine, di recente ho suggerito una nuova idea di prodotto per LinkedIn che chiamo "Conferenza di LinkedIn". È un prodotto volto a migliorare le esperienze di networking dei partecipanti. Per saperne di più, leggi il mio articolo pubblicato su Muzli.

Probabilmente avrai notato che quando si tratta di ispirazione, sul Web sono disponibili molte informazioni, comunità, strumenti e risorse. Chi segui?

Ad essere sincero, quando ho messo i miei piedi per la prima volta nel mondo del design e della tecnologia, ho incontrato molte persone e alcune delle conversazioni erano in giro con personaggi famosi con nomi di cui non avevo mai sentito parlare. Dal momento che non avevo alcuna conoscenza di base ed ero impegnato a concentrarmi sull'apprendimento degli strumenti e sulla pratica, non mi importava davvero chi seguire o ispirarmi. Per essere più precisi, all'epoca, era molto probabile che mi fossi ispirato dai bei disegni piuttosto che ricercare la persona che lo ha realizzato.

Ma col passare del tempo, ho iniziato a cercare naturalmente designer che mi hanno ispirato. Per me, "seguire" i designer significa leggere i loro articoli, vedere le loro presentazioni, ascoltare i loro discorsi su Ted, scoprire il loro portfolio e imparare le loro storie.

Per ottenere informazioni relative al design o per ottenere risposte alle domande che potrei avere, vado ai gruppi Facebook di Designer's Guild e HH Design. Le persone lì sono per lo più designer che vanno da studenti di grande esperienza a professionisti di ogni sorta di background e aziende. Semplicemente leggendo i post, spesso recupero informazioni dettagliate.

Per l'ispirazione del design, mi piace andare su Dribbble, Behance o Pinterest. Ci sono molti fantastici disegni per i quali creo moodboard prima di iniziare il mio progetto. Lì, trovo molti colori, caratteri, layout e altro che potrei usare o modificare per dare una mano durante i miei progetti. Oltre a ciò, anche dare un'occhiata ai siti Web di portfolio di altri designer è di ispirazione. Fino ad ora, ho sempre avuto la sensazione che tu non "dovessi" iniziare da un foglio bianco davanti a te. Trovare ispirazione e alcuni modelli guidati dalla comunità ha effettivamente più alti che bassi.

Se potessi, quale consiglio di carriera offri al tuo io più giovane?

Il mondo è così grande e ci sono così tante persone di talento. Ci saranno situazioni in cui ti senti indietro o non sei abbastanza bravo. Inoltre, sembrerà che ci siano così tante cose da fare e da imparare. Se ti senti così ad un certo punto della tua vita, prendi l'iniziativa e l'azione invece di lamentarti o non fare nulla. Una volta che inizi a qualcosa, sei già a metà strada per raggiungere il tuo obiettivo. Potresti aver bisogno solo della spinta e della motivazione extra per continuare a perseguirlo.

Sento che la vita non funziona perfettamente. Per me, se avessi trovato ciò di cui ero appassionato al liceo e anche quando sarei entrato all'università, avrei trascorso il mio tempo più saggiamente. Avrei fatto più stage nel mio campo. Ma non potevo tornare indietro nel tempo, ovviamente, tutto quello che potevo fare era cercare di migliorare la mia situazione con il tempo che avevo. Ogni giorno, mi sforzo di ottenere qualcosa. Cerco di non sognare in grande sin dall'inizio, eppure ho ancora quell'obiettivo nella parte posteriore della mia mente. Per ora, la cosa che mi sta di fronte è la cosa più importante da realizzare. Dopodiché, proprio come saltare sui trampolini di lancio, alla fine, riuscirò a passare dall'altra parte dove posso avvicinarmi al raggiungimento dei miei obiettivi di carriera.

Quali sono alcuni degli strumenti di progettazione, sviluppo e gestione dei progetti nel tuo flusso di lavoro?

Per mantenere le cose organizzate, utilizzo Google Drive e Dropbox nonché un documento di Word. A volte, terrò una cartella molto organizzata nel mio computer e genererò diversi file con nomi appropriati in modo da poterli facilmente trovare in seguito. Quando si tratta di ideazione generale, sono un grande fan di un quaderno e una matita, perché posso semplicemente scartare cose e memo rapidamente cose ovunque. Per i wireframe veloci, a seconda della situazione, userò Balsamiq Mockups o, ancora, schizzo a mano, ma tendo a pensare che il mio schizzo a mano non sia eccezionale.

Quando si tratta di progettare, sono un grande fan di Sketch. È molto più semplice e veloce di Photoshop e non ricordo nemmeno l'ultima volta che ho aperto Photoshop per essere onesti. Anche per il mio tirocinio su Facebook, ho notato che la maggior parte delle persone intorno a me utilizzava Sketch. Ma voglio davvero mettere le mani su Invision Studio e provare Figma. Ma per ora, sono abbastanza soddisfatto di ciò che Sketch offre. Per la prototipazione, adoro usare Framer.js, Principle e Invision a seconda della situazione e dei requisiti di fedeltà dei prototipi.

Infine, quando si tratta di codifica, uso Brackets.io. Ci sono molte estensioni interessanti che posso scaricare che mi rendono facile da usare. Ma penso che anche Sublime o Atom.io siano fantastici. Brackets.io è davvero facile da usare quando gioco con i CSS perché sono un principiante nella programmazione ed è sempre bello vedere "dal vivo" mentre apporto delle modifiche.

Come ti è stato presentato Sketch e cosa ti piace / non ti piace di più?

Un paio di anni fa, quando ho messo per la prima volta le mani su uno strumento di "progettazione", in realtà non era Sketch: era Photoshop. Le persone usavano ancora principalmente Photoshop e mi è stato presentato da altri come il mio primo strumento. Non molto tempo dopo, ho iniziato a notare persone che parlavano di Sketch ovunque. Quando ho scaricato la versione di prova per la prima volta e ho seguito alcuni tutorial online, mi sono subito sentito bene con il prodotto. Sai, mi è sembrato così facile - non dovevo preoccuparmi di così tante funzioni diverse in Photoshop che non stavo usando come le funzioni di modifica delle immagini. Ad essere sincero, quando stavo imparando Photoshop per la prima volta, ero tipo "dovrei sapere come usare questo strumento o è solo per un'altra causa?" Sketch ha rimosso tutte le cose non necessarie e ha persino reso le scorciatoie facili da usare.

Non c'è davvero nulla che non mi piaccia di Sketch. Al mio livello, mi sento come se avessi abbastanza aiuto dai plugin che così tante persone intelligenti offrono gratuitamente. E il fatto che la maggior parte delle aziende sia passata a Sketch significa che deve essere buono, giusto? Nuovi strumenti come Invision Studio stanno implementando per migliorare il flusso di lavoro per i progettisti e per colmare il divario tra designer e sviluppatori in questi giorni. Anche se non so se Sketch sarà ancora lo strumento da utilizzare nei prossimi anni, è lo strumento più importante che direi agli studenti di design di pagare. Ne vale la pena!

Che consiglio daresti a chi inizia nel tuo campo?

Dal momento che non ho una lunga esperienza nel settore, mi sento sempre cauto nel dare consigli. Ma posso fornire alcune indicazioni e consigli personali agli studenti che stanno ancora studiando design a scuola. Tutti questi sono basati sulla mia esperienza personale e sul mio supporto sono disponibili articoli più dettagliati.

Innanzitutto, è estremamente importante tenere tutto pronto (mettendo insieme il tuo "Un gioco") per i prossimi stage o opportunità di lavoro. Le cose di cui hai bisogno per candidarti per le posizioni sono principalmente un sito Web di portfolio e un curriculum / CV. Tuttavia, volevo personalmente distinguermi dal resto dei candidati, quindi ho deciso di aggiungere il mio account Medium e il mio account Dribbble. Ho pensato che condividere le mie idee ed esperienze attraverso blog attivi e lavorare su mini progetti secondari che si concentravano principalmente sul Visual and Interaction Design potrebbe convincere i recruiter e gli intervistatori che sono davvero appassionato di design. Dribbble era in realtà una piattaforma perfetta per me per caricare il mio lavoro creativo e mostrare le mie capacità di progettazione che alla fine hanno agito come una salsa segreta per convincere gli altri che ho le capacità.

Successivamente, consiglio vivamente di leggere molti articoli, notizie e blog sull'industria tecnologica e sull'interfaccia utente / utente in generale. Allo stesso modo, è anche molto utile se sei in grado di rimanere aggiornato sulle tendenze del design, seguire le persone influenti per vedere il loro lavoro (trarre ispirazione) e, soprattutto, provare a imitare ciò che stanno facendo per iniziare. Avere un'adeguata quantità di conoscenze di base con un focus su ciò che dovresti sapere e ciò che è bene sapere ti aiuterà a esercitarti e ad apprendere rapidamente le cose lungo la strada.

Ad esempio, se vuoi migliorare le tue abilità di Visual Design, vai su Dribbble o Behance e prova a copiare esattamente come gli altri hanno progettato le loro app, i loro siti Web e altre cose interessanti. Per me, era un compito quotidiano. Quando ho iniziato a studiare Sketch, ho semplicemente preso uno screenshot di un disegno che mi piaceva molto e ho cercato di creare la stessa cosa da zero. Mi ha aiutato a saperne di più su ombre, colori, tipografia, layout e altro ancora. E dopo molte pratiche, non solo lo strumento mi è stato utile, ma mi sono sentito molto più a mio agio nel dire agli altri che posso rendere visivamente qualcosa di eccezionale.

L'ultimo consiglio che vorrei offrire è di essere umile e onesto sul tuo lavoro. Inoltre, per le cose che non conosci, sii sincero e mostri la volontà di imparare invece di fingere. Il mondo del design e della tecnologia è troppo ampio per essere in grado di capire tutto. Se stai iniziando fresco, prova a concentrare molte delle tue pratiche sull'apprendimento di progetti reattivi (mobile, web ecc.) Invece di essere frustrato nell'apprendimento di AR / VR / IoT contemporaneamente. Un passo alla volta è l'ideale, non cercare di saltare troppo (a meno che tu non senta davvero che sia così che vuoi perseguire). Comunque, quello che sto cercando di dire è che non sapere qualcosa è comune ma con molte informazioni e mentori là fuori, sarai in grado di imparare e recuperare abbastanza rapidamente. Tutto ciò che serve è tempo, impegno e passione attiva.

Cosa ti fa sorridere e goderti la vita?

Prima di sposarmi, sedermi con il mio cibo preferito mentre guardavo film o i miei spettacoli preferiti era uno dei miei hobby preferiti. Inoltre, ero un giocatore competitivo che giocava a League of Legends giorno e notte, cosa che adoravo fare. Oltre a questo, giocavo a calcio settimanalmente con i miei amici, andavo in giro per un drink e viaggiavo in posti che volevo visitare.

Ma molte cose sono cambiate da quando mi sono sposato e dopo la nascita di mio figlio. Con un tale crollo del tempo e la necessità di assumersi le responsabilità di un padre e di un marito, molte delle cose che mi piacevano da sole sono state messe da parte. A volte mi mancano i vecchi tempi, ma tutto ciò viene dimenticato quando vedo la mia famiglia sorridere e ridere. Sulla via del ritorno a casa con cibo caldo seduto in macchina, vedo già la faccia eccitata di mia moglie non appena entro in casa. Lì, vedo anche mio figlio, che è ancora un cingolato, che mi saluta con "dada!"

Ad essere sincero, non avrei mai immaginato di sposarmi così presto e di avere un figlio. Quando mia moglie era incinta, ero ancora una studentessa della Georgia Tech, cercando di trovare la mia strada nel campo del design con uno stage da trovare per l'estate e un lavoro a tempo pieno dopo la laurea. La pressione che ho esercitato sulle mie spalle mi ha fatto studiare e praticare design e design giorno e notte, oltre a trovare un modo per mettere il cibo in tavola per la mia famiglia. Alla fine, sono contento che abbia funzionato come avevo sperato. Il viaggio è appena iniziato per me e sono così eccitato per tutte le gioie che ne trarrò.

Parlaci del tuo tirocinio su Facebook. Com'è stato far parte del team di progettazione?

Anche se non posso parlare in dettaglio dei progetti a cui ho lavorato, posso dire che la mia esperienza su Facebook è stata fenomenale. Quando mi è stata estesa l'offerta di unirmi a Facebook come stagista, ho attraversato più volte la sala e ho urlato a gran voce dicendo: "Sì! L'ho fatto! ”A quel tempo, mi sentivo come se tutto il mio duro lavoro negli ultimi mesi avesse finalmente ripagato (wow! Ricordo ancora quel giorno come se fosse ieri). Poco dopo l'eccitazione, però, ricordo di aver iniziato a farmi prendere dal panico perché sentivo che c'erano molte più cose da imparare e da raggiungere. Entrare in Facebook è stato un altro enorme fattore motivazionale per me continuare con le cose su cui stavo lavorando.

Durante il mio tirocinio, ho incontrato così tante persone di talento e durante il mio tirocinio mi hanno aiutato in tanti modi diversi. Con solo tre mesi di anticipo, dovevo sentirmi a mio agio con lo spazio, conoscere i miei compagni di squadra e il prodotto a cui avrei contribuito. E a dire il vero, il tempo si è spostato così in fretta che avevo bisogno di organizzarmi e di dare priorità a ciò che dovevo fare su base settimanale. Fondamentalmente, dovevo essere efficiente, produttivo, energico e, soprattutto, rimanere motivato.

Ogni giorno c'era qualcosa di nuovo che ho imparato e realizzato. Innanzitutto, ho imparato a presentare meglio il mio lavoro davanti ad altri designer e compagni di squadra interfunzionali al fine di ottenere un feedback completo. Ricevere feedback in anticipo e quando necessario mi ha aiutato a modellare i miei progetti nel miglior modo possibile. Mentre partecipavo a presentazioni, incontri e critiche alla progettazione, lentamente mi sono sentito a mio agio con lo spazio per ottenere feedback da altre persone e per prendere quel feedback e migliorare le soluzioni che stavo progettando.

Inoltre, ho capito quanto sia importante costruire relazioni con i tuoi compagni di squadra. Ogni volta che ero bloccato su qualcosa o avevo delle domande, avevo bisogno di sapere a chi potevo rivolgermi per avere delle risposte. Quando ho chiesto aiuto, dovevo essere consapevole del loro tempo e una volta ricevuto l'aiuto, dovevo assolutamente ringraziarli per aver dedicato del tempo ad aiutarmi. E prima di tutto, toccava a me conoscere le loro responsabilità e ruoli all'interno del team. Per aiutarmi in questo, ho organizzato incontri one-to-one con ciascun membro del mio team durante le mie prime settimane.

Quando rifletto sul mio tirocinio su Facebook, uno dei motivi per cui mi è piaciuto così tanto è stato perché i miei manager mi hanno aiutato in così tanti modi. Kevin Charboneau (il mio direttore interno diretto) e Matt Turpin hanno entrambi lavorato duramente per guidarmi durante il mio processo e si sono seduti con me ogni volta che ho avuto domande per andare avanti. Da loro, ho imparato tante preziose lezioni su come presentare in modo efficace il mio lavoro e creare un caso per i miei progetti con una solida dichiarazione di problemi. Ho anche imparato come avere una forte motivazione per risolvere il problema e anche essere entusiasti di farlo sia essenziale per i progetti. Sono stato decisamente fortunato a incontrare manager così talentuosi e premurosi. Senza il loro sforzo, non avrei avuto uno stage di successo.

Fino ad oggi, non dimenticherò mai la calorosa accoglienza dei miei compagni di squadra e i loro sforzi nel permettermi di vivere un'esperienza così meravigliosa su Facebook. Nel prossimo giugno, mi unirò a Facebook come Product Designer a tempo pieno e sono davvero entusiasta di vedere cosa succederà nel mio viaggio. Questo viaggio è terminato solo all'1%.

Se ti piace la storia di GB e vuoi connetterti con lui, dai un'occhiata al suo sito Web, LinkedIn, Dribbble e Sketch gratuiti sulle fonti delle app di Sketch.

Le fonti delle app Design + Sketch e Sketch sono dedicate a offrirti il ​​meglio di Sketch. Scopri oltre 3000 risorse di designer e sviluppatori di tutto il mondo.