6000 freelance parlano di soldi, felicità e speranze per il futuro

Più di 6.000 liberi professionisti con sede negli Stati Uniti hanno risposto a un nuovo sondaggio approfondito. Ho analizzato i dati e tirato fuori le intuizioni più interessanti, che dipingono un'immagine di professionisti ottimisti che hanno preso il controllo del proprio destino.

Ciò potrebbe essere in parte dovuto al fatto che le organizzazioni che hanno sponsorizzato lo studio - The Freelancers Union e il mercato dei freelance Upwork - hanno un interesse acquisito a far apparire bene i freelance. Quindi prendi questi numeri con un granello di sale.

Api giganti che volano in formazione vicino alla loro piccola casa.

I liberi professionisti sono ora un terzo della forza lavoro americana.

Hai letto bene. Ho ricontrollato questa cifra con il Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti, ed è davvero accurata.

Rompiamo i 55 milioni di persone che hanno svolto un lavoro freelance negli ultimi 12 mesi per il tipo di lavoro che stanno facendo:

  • Il 35% è costituito da contraenti indipendenti. Possono lavorare per un'azienda - come Uber - ma lo fanno in termini contrattuali e non sono tecnicamente impiegati.
  • Il 28% è costituito da lavoratori diversificati: persone che lavorano a tempo pieno ma svolgono anche concerti secondari per guadagnare denaro extra, come fotografare matrimoni.
  • Il 25% sono accenditori di luna. Lavorano a tempo pieno e prendono anche altri progetti al di fuori del loro lavoro che utilizzano lo stesso set di competenze. Pensa a un designer che lavora a tempo pieno presso un'azienda di prodotti, quindi il cliente lavora per gli amici nel fine settimana.
  • Il 7% è costituito da lavoratori temporanei che svolgono incarichi a breve termine, spesso tramite un'agenzia di personale.
  • Il 7% è costituito da imprenditori indipendenti. A seconda del loro livello di competenza, reputazione e capacità di vendita, possono guadagnare molto più denaro rispetto ai loro colleghi a tempo pieno.

I liberi professionisti tendono ad essere leggermente più giovani del resto della forza lavoro, ma per il resto sono demograficamente simili. Hanno lo stesso background educativo - il 40% ha almeno una laurea - e lo stesso rapporto tra donne e uomini.

I liberi professionisti generano ogni anno $ 1 trilione di attività economiche.

La metà di tutti i liberi professionisti è arrivata al punto di dire che "non esiste una somma di denaro che li indurrebbe a prendere un lavoro tradizionale e a smettere di freelance".

I liberi professionisti a tempo pieno lavorano in media 36 ore settimanali. È molto meno della settimana lavorativa di 47 ore degli americani che lavorano in media.

Il 79% di loro afferma che il freelance è meglio di un lavoro tradizionale. E il 63% di loro freelance perché vogliono - dal 53% appena due anni fa.

Più della metà dei liberi professionisti che hanno lasciato un lavoro a tempo pieno ora fanno più soldi di prima. Meno di un terzo di loro ha preso una riduzione di stipendio quando ha iniziato a lavorare come libero professionista.

La maggior parte dei liberi professionisti trova lavoro attraverso le proprie reti personali.

I metodi migliori per trovare clienti sono attraverso amici e familiari, contatti professionali e la loro presenza sui social media.

Quasi la metà dei liberi professionisti ha visto un aumento della domanda nell'ultimo anno e solo il 9% ha visto una riduzione. Di conseguenza, la metà di tutti i liberi professionisti ha aumentato i loro tassi l'anno scorso e la maggior parte di loro prevede di aumentarli di nuovo nel prossimo anno.

Ecco i motivi per cui sono stati riportati da soli perché sono in grado di caricare così tanto:

I liberi professionisti sono ottimisti sul futuro. Molti di loro credono che la percezione del libero professionista come carriera stia migliorando. E la stragrande maggioranza di loro ritiene che le loro migliori opportunità siano davanti a loro.

Il freelance è un insieme di abilità tutto suo

Ho lavorato come sviluppatore web freelance. Effettuare il lavoro è la parte facile.

La vera sfida consiste nel trovare clienti ragionevoli, convincerli che sei una scelta ragionevole, quindi convincerli a stipulare un contratto ragionevole con te.

Se vuoi avere successo come libero professionista, non è sufficiente essere semplicemente bravo in quello che fai. Devi anche essere un buon libero professionista.

Un'abilità che tutti dovrebbero imparare - specialmente i liberi professionisti - è come persuadere meglio le persone.

Ho letto molti libri sullo sviluppo delle capacità di vendita, molti dei quali erano più motivazionali che pratici.

Di gran lunga il libro più ricercato e più fruibile che ho letto sull'argomento è "To Sell is Human" di Daniel Pink:

Potresti anche goderti The Freelancer Show, un podcast di lunga data ospitato da sviluppatori freelance. Hanno trattato una vasta gamma di argomenti, come questo episodio in cui discutono su come evitare di rispettare le scadenze quando alcuni aspetti di un progetto sono al di fuori del tuo controllo.

Se hai tempo e sei curioso, i risultati completi del Freelancer Survey 2016 sono qui.

Scrivo solo di programmazione e tecnologia. Se mi segui su Twitter non perderò il tuo tempo.