Foto di Lauren Peng

5 modi divertenti per testare le parole

Come capire se la tua scrittura è buona

Quante parole vedi in un solo giorno? Che ci crediate o no, gli studi hanno dimostrato che un tipico utente di social media vede circa 54.000 parole al giorno.

Cavolo, sono più parole di quelle che potresti trovare in un libro! Ad esempio, Fight Club, uno dei miei romanzi preferiti, pesa solo 49.962 parole.

Con così tante parole in lotta per l'attenzione, la buona scrittura è più importante che mai. Chiunque può creare contenuti scadenti. Per distinguerti dalla massa, devi creare contenuti di alto livello.

Ma come fai a sapere se la tua scrittura è buona? Bene, è qui che entrano in gioco i test. Il test ti aiuta a vedere come le tue parole risuonano con i lettori, prima di premere quel pulsante Pubblica spaventoso.

Diamo un'occhiata a 5 modi divertenti per testare il contenuto che scrivi. Usando questi test, puoi ottenere preziose informazioni sulla tua scrittura e persino divertirti lungo la strada.

Carte di reazione

Nel 2002, un paio di persone di Microsoft hanno creato un approccio di test noto come Metodo della carta di reazione di Microsoft. È un modo per misurare l'opportunità di un prodotto, usando un set di 118 carte di reazione.

Ogni carta reazione ha un solo termine, come fastidioso, fresco o utile. Dopo aver esaminato un progetto, a ciascun partecipante al test viene chiesto di scegliere le carte che ritengono più rilevanti. Quindi viene chiesto di spiegare le loro scelte.

Carte di reazione

Questo metodo è stato originariamente utilizzato per testare i progetti, ma è anche possibile utilizzarlo per testare le parole in un'e-mail, in un sito Web o persino in una storia media.

Con questo metodo, sarai in grado di ottenere un feedback molto più specifico di "Ti piace?" Cattura le reazioni emotive che le persone ottengono, usando un vocabolario controllato. Limitando le parole che le persone possono scegliere, è più facile confrontare e combinare i risultati.

Se trovi 118 carte travolgenti, prova a usare meno carte. Il Nielsen Norman Group consiglia di usare almeno 25 parole.

E non devi usare le stesse parole usate da Microsoft. Se hai in mente attributi o obiettivi specifici del marchio, prova a usare quelle parole come punto di partenza. Se ti senti particolarmente coraggioso, puoi persino usare gli emoji invece delle parole

🖍 Evidenziazione

Usi la funzione di evidenziazione in Medio? Molte persone usano i momenti salienti per contrassegnare i passaggi che amano. Chiaramente, alcune parole sono migliori di altre e gli highlight ti aiutano a vedere quali parti amano di più.

Puoi anche evidenziare per testare il contenuto. Basta stampare i tuoi contenuti su carta e consegnare al tuo partecipante due diversi evidenziatori. Quindi chiedi loro di evidenziare le parti che hanno apprezzato in un colore e di evidenziare le parti che non hanno gradito in un altro colore.

Alla fine, potresti finire con qualcosa del genere:

Contenuto con codice colore

Successivamente, chiedi al partecipante perché hanno evidenziato le parole che hanno fatto.

La cosa grandiosa di questo metodo è che ti dà feedback sulle parole specifiche che stai usando. Se hai usato certe parole che hanno strofinato le persone nel modo sbagliato, lo vedrai evidenziato proprio lì. Se alla gente piacevano certe parole, lo vedrai anche tu.

Inoltre, contrassegnare le cose con colori al neon luminosi è molto più divertente che fare clic su alcuni pulsanti sullo schermo del computer.

️ Adesivi!

Ragazzo, adoro gli adesivi. Sono solo piccoli pezzi di carta adesiva, ma giuro che hanno poteri magici. Prendi qualsiasi vecchio documento, metti un adesivo sciocco e BAM! Quel documento è ora raggiante di divertimento.

Gli adesivi sono così magici che possono anche essere usati per testare il contenuto. Ricordi il metodo di evidenziazione dall'alto? Il metodo adesivo è molto simile, tranne per il fatto che usi adesivi invece di evidenziatori.

Gli evidenziatori sono fantastici, ma sei limitato dal numero di colori che puoi usare. Se usi più di 2 o 3 colori, può essere difficile ricordare cosa significa ogni colore. (Aspetta, cosa significa di nuovo giallo?)

Gli adesivi, d'altra parte, hanno più significato. Puoi usare stelle, volti, frasi, emoji, qualunque cosa solletica la tua fantasia.

Dopo aver stampato il contenuto, chiedi ai partecipanti di mettere adesivi pertinenti accanto alle parole mentre leggono. Ad esempio, puoi usare adesivi come questi:

‍ = Questa parte non aveva alcun senso

= Questa parte è stata perspicace

= Questa parte è stata spaventosa

= Ugh, questa parte era così terribile da farmi male alla testa

Successivamente, chiedi loro di spiegare perché hanno etichettato le cose che hanno fatto. Alla fine, avrai tonnellate di feedback utili sotto forma di adesivi colorati e divertenti.

Spiegalo a un amico

Gli amici sono spesso le persone migliori per spiegarci qualcosa. Gli amici hanno a cuore i nostri migliori interessi, quindi lo dicono così. Inoltre, i nostri amici tendono a parlare come facciamo noi - senza il gergo fantasioso o il jumbo mumbo.

Per eseguire il test di amicizia, chiedi al partecipante di leggere un piccolo pezzo di contenuto alla volta, come una sezione della tua pagina web. Quindi fai loro questa domanda magica:

"Come lo spiegheresti a un amico?"

In pratica stai chiedendo loro di ripetere ciò che hanno appena letto, ma con le loro stesse parole. Ora ascolta attentamente le loro parole.

Se hanno spiegato il tuo argomento usando le stesse parole che hai scritto, è probabile che le tue parole siano bloccate con loro - e questa è una buona cosa. La tua messaggistica ha funzionato!

Se non sono in grado di ricordare nulla di ciò che leggono, ciò significa che i tuoi contenuti fanno schifo. Okay, forse no, ma probabilmente significa che i tuoi contenuti non erano memorabili o "appiccicosi".

Nel libro Made to Stick, Chip e Dan Heath affermano che un'idea deve avere queste 6 caratteristiche per essere appiccicosa:

  • Semplice: ha un messaggio principale?
  • Inaspettato: attira l'attenzione della gente?
  • Concreto: è abbastanza specifico per essere ricordato più tardi?
  • Credibile: è credibile?
  • Emotivo: fa preoccupare le persone?
  • Storie: induce le persone ad agire?

Se i tuoi lettori non sono in grado di spiegare ciò che hanno appena letto, probabilmente la tua scrittura è carente in una o più di queste aree. Fai del tuo meglio per concentrarti su ciascuna di queste aree fino a quando le tue parole restano fedeli al tuo pubblico.

Scegli il tuo preferito

Molte volte, mi ritrovo a riscrivere sempre le stesse cose. Ad esempio, ho già riscritto questo paragrafo circa 5 volte! Sono indeciso e a volte non riesco proprio a decidere quale direzione funziona meglio.

Una domanda che mi pongo ogni giorno

E se ci fosse un modo per testare due o tre versioni e consentire ai lettori di scegliere la loro versione preferita? Questo è esattamente ciò di cui tratta questo metodo.

Per fare questo test, stampa diverse versioni dei tuoi contenuti. Quindi mostra al partecipante ogni versione, una alla volta, e pensa a ciascuna versione. Infine, fagli scegliere la versione che preferisce di più.

Cerca comunque di non mostrare troppi contenuti alla volta. Ogni versione dovrebbe essere di 150 parole o meno, che ha all'incirca le dimensioni di due o tre paragrafi. Inoltre, le diverse versioni dovrebbero essere quanto più diverse possibili, in modo che i partecipanti possano vedere chiaramente cosa è diverso.

Una volta che il partecipante ha scelto un preferito, chiedi perché lo hanno scelto. Spero che scoprirai tratti specifici di quella versione che possano informare su come scrivere il resto dei tuoi contenuti.

Questo metodo è un po 'come un test A / B su una scala molto più piccola. A differenza dei test A / B, tuttavia, questo metodo ti aiuta a capire perché qualcuno preferisce una versione a un'altra. Inoltre, ti aiuta durante il processo di scrittura. Il test A / B di solito si verifica dopo aver finito di scrivere.

Tempo per i test!

Ora che hai visto diversi modi per testare i contenuti, spero che ti ispiri a eseguire i tuoi test in futuro.

La cosa bella di questi test è che sono leggeri e non richiedono troppo lavoro di preparazione. Alcuni potrebbero persino dire che questi test sono divertenti. I partecipanti possono giocare con carte, evidenziatori e adesivi, mentre gli scrittori raccolgono feedback preziosi. Tutti escono vincitori.

Quando sei pronto a trovare partecipanti per i tuoi test, prova a trovare persone che potrebbero essere potenziali lettori dei tuoi contenuti e scatta per 5-7 partecipanti. Se ottieni risultati contrastanti, puoi sempre fare più cicli di test in seguito.

E se vuoi saperne di più sui test dei contenuti, ecco alcuni articoli correlati per farti venire l'umore:

  • Test dei contenuti —Angela Colter
  • Una tecnica semplice per valutare i contenuti: Pete Gale
  • Quando dovremmo passare ai test dei contenuti? —Sara Zailskas Walsh
  • Consigli pratici per testare i contenuti sui siti Web —Hoa Loranger

Hai altri modi per testare i contenuti? Se è così, mi piacerebbe saperlo. Sentiti libero di suonare sotto con le tue idee, storie di successo o storie dell'orrore. Tutti abbiamo cose che possiamo imparare gli uni dagli altri.

Oggi potresti vedere oltre 50.000 parole. Spero che queste 1.500 parole valgano il tuo tempo. ️