100 giorni di illustrazione vettoriale

Il mio processo di pensiero sulla creazione di illustrazione usando Sketch

Tutte le 100 illustrazioni vettoriali

Era gennaio 2017. Mi sono trasferito da San Francisco a Seattle. L'inverno era buio e la pioggia sembrava non fermarsi mai. Una notte mi sono seduto, ho suonato un po 'di musica e ho aperto Sketch. Quattro mesi dopo, ho completato il mio quarto progetto di 100 giorni: 100 giorni di Vector.

Ho iniziato il mio primo progetto di 100 giorni nel 2015. Mi ha insegnato che la creatività è un'abilità: più la pratichi, più sei creativo. Da allora, mi sono sfidato a esplorare diversi strumenti per esercitare il mio muscolo creativo.

I miei progetti passati includono 100 Days of Doodle, 100 Days of Lettering e 100 Days of Watercolor.

I miei progetti da 100 giorni passati

Nel mio ultimo progetto 100 Days of Vector, mi sono concentrato sullo strumento digitale. Ogni giorno, ho creato un'illustrazione vettoriale in Sketch e l'ho pubblicata su Instagram con l'hashtag # 100daysofvectorbytx.

Ecco il mio processo di pensiero e riflessione dietro questo progetto.

Perché vettore

Come pensatore visivo, mi piacciono i colori vividi e l'illustrazione basata su forme. Le opere d'arte digitali pubblicate su Behance e Dribbble mi hanno sempre ispirato. Volevo imparare a creare illustrazione vettoriale per creare cose belle.

Inoltre, senza una formazione formale in graphic design, questo progetto di 100 giorni sarebbe una buona opportunità per affinare la mia abilità di illustrazione vettoriale.

Ho scelto di utilizzare Sketch per questo progetto perché è facile da usare e conveniente. Le sue funzionalità di base di modifica vettoriale mi hanno aiutato a concentrarmi sul completamento piuttosto che sulla perfezione.

Iniziare

La mia configurazione può essere sintetizzata nei seguenti 3 passaggi:

1. Imposta schizzo

Ho usato una tavola da disegno di 600 x 600 pixel per ogni illustrazione. All'interno del mio file Sketch, ci sono 100 tavole da disegno disposte da una matrice 10x10 in una pagina - mi permette di guardare tutti i pezzi insieme per un facile confronto e riferimento.

All'interno del mio file Sketch

2. Idee di brainstorming

I soggetti creati in questo progetto di 100 giorni erano cose che mi piacevano. Una volta che mi è venuto in mente un argomento (ad es. Serie di alimenti), ho trascorso del tempo a fare brainstorming su cose diverse che avrei voluto creare all'interno di quell'argomento.

Ho usato un taccuino per registrare idee. A volte ho scarabocchiato tutto sul taccuino e li ho organizzati in sottogruppi. In questo modo, posso pianificare in anticipo per evitare il panico dell'ultimo minuto di "caccia alle idee".

Idee di brainstorming

3. Definire la tavolozza dei colori

Una cosa che ho imparato lungo la strada è definire in anticipo una tavolozza di colori.

Ad esempio, nelle serie di alimenti, ho definito 5 colori di sfondo da utilizzare ripetutamente. Non solo ha assicurato la coerenza, ma mi ha anche aiutato a restringere i temi della giornata - alcuni elementi si abbinavano bene con il colore di sfondo, mentre altri no.

Definisci tavolozza colori

Giorno 1–25

Segui i tutorial

Seguire i tutorial è il modo migliore per imparare una nuova abilità. Ho seguito due dei miei tutorial preferiti su Tuts +. Sono stati creati per Adobe Illustrator, ma il processo di modifica vettoriale è stato lo stesso in Sketch.

Ho creato la serie succulenta seguendo Come creare un trio di piante grasse in Adobe Illustrator scritto da Nataliya Dolotko.

100 giorni di vettore - Serie succulente

Quindi ho creato la serie planet seguendo How to Create a Solar System Planets Icon Pack in Adobe Illustrator scritto da Andrei Stefan. In questa serie sono andato oltre il tutorial originale e ho applicato stili visivi diversi a ciascun pianeta.

100 giorni di Vector - Serie Planet

Giorno 26–42

Alfabeto cane

A febbraio ho partecipato alla sfida dell'alfabeto organizzata da HandletteredABCs su Instagram. Durante la sfida, ho illustrato 26 razze canine in ordine alfabetico. Mi sono divertito molto a ricercare le razze canine mentre affinavo la mia abilità di illustrazione.

100 giorni di vettore - Alfabeto di cane

Giorno 43-90

Serie di alimenti

Ho trascorso i successivi 48 giorni a illustrare le icone degli alimenti. Alcune idee alimentari sono state ispirate dalla mia infanzia - i popolari snack cinesi come Zongzi, Yuan Xuan, Shaomai, ecc. Altre idee alimentari sono state ispirate dalla mia esperienza negli Stati Uniti - il cibo di strada come hot dog, taco, pretzel, ecc.

Per raccogliere più idee, ho chiesto alle persone quale fosse il loro cibo preferito su Instagram. I commenti sono stati sorprendenti: alcuni cibi come Nattō e pop-crostata erano quelli che non avevo mai provato prima. Ho adorato il fatto che un progetto collaterale possa incoraggiarmi a uscire dalla mia zona di comfort e provare nuove cose.

100 giorni di Vector - Food Series

Giorno 91-100

Serie di cocktail

Negli ultimi 10 giorni, ho creato 10 illustrazioni di cocktail. Questa volta ho applicato uno stile visivo coerente su tutti i pezzi. Sono anche riuscito a giocare con i metodi di fusione dei colori, qualcosa che non avevo mai usato prima.

100 giorni di Vector - Cocktail Series

riflettendo

1. Rimani sempre ispirato

Ho sempre creduto che la creatività fosse un'abilità: più la pratichi, più sei creativo. Tuttavia, questa volta ho imparato qualcosa di nuovo:

Per essere creativo, devi rimanere ispirato.

Quando lavoravo all'alfabeto per cani, ripetevo semplicemente lo stesso schema visivo ogni giorno. Non ho cercato ispirazione esterna. Presto mi annoiai e non mi sentivo più creativo.

Da allora, ho deciso di rimanere sempre ispirato. Ho trascorso 10-30 minuti ogni giorno a navigare su Dribbble, Behance, Instagram e ho raccolto il miglior lavoro sulle mie bacheche Pinterest. La mia crescente collezione Pinterest è stata la mia fonte di ispirazione e sono stato in grado di rimanere creativo per il resto dei 100 giorni.

2. Smetti di confrontare

Ricordo ancora la sensazione quando mi sono imbattuto nel meraviglioso lavoro della sfida "36 Days of Type". Quelle opere, create dai migliori artisti e illustratori di tutto il mondo, erano così buone.

Per un po 'ho iniziato a mettere in discussione l'esistenza del mio lavoro.

Mentre scavavo negli sfondi di quegli artisti, mi sono reso conto che sono illustratori / designer professionisti che sono stati nel campo creativo per molto tempo. Non ha senso confrontare il mio lavoro con il loro perché abbiamo background, esperienza e obiettivi diversi. Siamo su un diverso percorso creativo.

L'unica cosa con cui vorrei confrontare il mio lavoro è il mio vecchio lavoro. Ogni volta che ero in dubbio, ho guardato indietro al mio lavoro dal primo giorno. Gli enormi miglioramenti in termini di abilità e processo mi hanno sempre motivato a continuare il mio percorso creativo.

"Sii orgoglioso di quanto sei arrivato lontano. Abbi fiducia in quanto puoi andare lontano. Ma non dimenticare di goderti il ​​viaggio ".
- Michael Josephson

3. Abbraccia il divario tra ambizione e produzione

Anche se nel tempo vedo miglioramenti nella mia abilità di illustrazione, sono stato spesso deluso dal mio stesso lavoro: la scarsa combinazione di colori, la scelta sbagliata del tipo, la mancanza di uno stile visivo coerente ... A volte ho semplicemente sentito che il lavoro non era buono, ma io non avevo idea di come migliorarlo.

Ira Glass ha descritto questo divario tra ambizione e produzione:

“Nessuno lo dice a persone che sono principianti, vorrei che qualcuno me lo dicesse. Tutti noi che facciamo un lavoro creativo, ci entriamo perché abbiamo buon gusto. Ma c'è questo divario. Per i primi due anni che fai cose, non è poi così bello. Sta cercando di essere buono, ha un potenziale, ma non lo è. Ma i tuoi gusti, la cosa che ti ha fatto entrare nel gioco, è ancora killer. E i tuoi gusti sono il motivo per cui il tuo lavoro ti delude. "

Ho deciso di abbracciare il divario tra ambizione e produzione. Finché esiste il divario, c'è spazio per imparare e migliorare. È solo attraverso un volume di lavoro che colmerò quel divario e il mio lavoro sarà buono come le mie ambizioni.

4. Fai il lavoro che nutre la tua anima

Ho iniziato il mio primo progetto di 100 giorni nel 2015. Da allora, avrei ricevuto alcuni "Mi piace" e ottenuto nuovi follower sui social media. Tuttavia, poiché sempre più persone prestavano attenzione al mio lavoro, ho iniziato a sentirmi perso. Sono stato distratto dal numero di "Mi piace" e volevo creare qualcosa che piacesse alla gente per ottenere un maggiore riconoscimento.

Ecco perché ho trovato le parole di Jessica Walsh che risuonano:

"Fai il lavoro che nutre la tua anima, non il tuo ego."

Mi sono ricordato che l'obiettivo di questo progetto era quello di fare cose belle anche se a nessuno importa. Volevo affinare le mie capacità di illustrazione vettoriale. Volevo esprimermi creando cose che risuonassero con me. Questo progetto è stato avviato per il bene della creazione, non per la fama.

“Crea per il bene della creazione ogni volta che senti l'impulso di farlo. Trattalo come un bisogno umano fondamentale. Sfida, sorprendi, cambia te stesso. "
- @fell_martins

Fine

Guardando indietro, mi sento realizzato. Ho creato 100 pezzi di illustrazione vettoriale negli ultimi 100 giorni. La mia abilità di illustrazione è stata migliorata. La soddisfazione di creare qualcosa che risuona con la mia anima è grande.

Da quando ho iniziato il primo progetto di 100 giorni nel 2015, ho preso l'abitudine di creare. Sono grato di far parte della comunità del progetto di 100 giorni e non vedo l'ora di iniziare presto il prossimo progetto di 100 giorni.

Di seguito sono riportati i miei 100 giorni di illustrazione vettoriale in 15 secondi.

risorse

Ecco alcuni link utili:

  1. Tutorial per la progettazione e l'illustrazione di Envato Tuts +
  2. Sketch App Crash Course di Sketch Together
  3. Suggerimenti e tutorial per lo schizzo di InVision
  4. A proposito di quell'illustrazione spaziale che continui a vedere in giro da Nina Geometrieva
  5. Sketch Tutorial - Colorful Switch di Sebastien Gabriel
  6. 100 giorni di produzione di Tom Wahlin
  7. Color in UI Design: A (Practical) Framework di Erik D. Kennedy
  8. Schizzo: Blending Modes 101 di Mauricio Uehara

Inoltre, controlla i seguenti account Instagram per ispirare il design:

Comunità: supplyanddesign, thedesigntalks, genecreative, illustate,

Individuo: maite_franchi, lukedoylestudio, juliendreamdesign, liquid_ink, rosemarie.cc, typoe11, bymeilne, marioayala.design

Se ti è piaciuto questo articolo, potresti anche goderti 100 giorni di lettere e 100 giorni di Doodle. Seguimi su Instagram e Twitter per il mio prossimo progetto di 100 giorni :)