Crescita professionale

10 modi per misurare il tuo successo nel design

Quando inizi per la prima volta in qualsiasi professione (in particolare quelli nello spazio creativo), è abbastanza facile trovare un brutto caso di Sindrome di Imposter.

Ti senti come un falso ... un falso totale ... e inizi immediatamente a confrontarti con le persone con cui non hai affari a confrontarti.

Pensa a quanto scoraggiato ti sentiresti un giocatore di basket del liceo che guarda LeBron giocare e misurare il tuo successo contro il suo. Parla di un confronto ingiusto! Che ci crediate o no, anche LeBron James una volta ha dribblato un pallone da basket per la prima volta.

Non sto dicendo che non dovresti guardare in alto verso le persone e sentirti ispirato da altri professionisti di talento nel tuo settore. Ma non dovresti mai misurare il tuo successo come designer rispetto ai "loro" criteri.

I social media non hanno aiutato. Ognuno è sempre più bello, più scolpito e più uniformemente abbronzato di quanto tu sia mai stato. Facebook, Instagram, Twitter e persino Dribbble hanno ampliato il campo di gioco competitivo ACROSS. IL. INTERO. DANNAZIONE. GLOBO.

Pensaci. Prima che Dribbble fosse in giro per farti sentire male su quanto fossero schifose le tue capacità di progettazione, come hai potuto misurare la tua crescita di design e il tuo successo al di fuori della lettura di libri e della visualizzazione di cartelloni pubblicitari sul marciapiede?

Esistono molti modi diversi per misurare la crescita e il successo personale e ho voluto coprire un paio di quelli qui.

1. Hai risolto un problema?

Il design non riguarda [solo] pixel e colori. In sostanza, si tratta di risolvere i problemi. Se hai identificato un problema reale e hai fornito una soluzione migliore (per quanto marginale possa essere), allora ci sei riuscito!

di Teodor Hristov per Lobster

2. Sei entrato in empatia con l'utente?

Ricorda, non stai progettando soluzioni solo per selezionare una casella per il tuo product manager o per avere qualcosa di carino da pubblicare su Dribbble. Se incarni l'utente di creare una soluzione su misura che affronti le sue esigenze in modo ponderato, allora ci sei riuscito!

di Outcrowd

3. Questa versione sembra o funziona meglio della tua ultima?

Nello spirito di auto-miglioramento e crescita professionale, semplicemente praticare il tuo mestiere e migliorarlo è un indicatore di successo. Se questa versione è migliore di quella precedente in un modo o nell'altro, allora ci sei riuscito!

di Jorik Feskens

4. Eri più efficiente dell'ultima volta?

Il processo è importante tanto quanto il risultato finale perché è il percorso che forgiate durante la creazione. Se il tuo percorso è stato un po 'più breve o un po' più diretto rispetto alla settimana scorsa, allora ci sei riuscito!

di Tristan Kromopawiro

5. Eri più coerente dell'ultima volta?

Gli chef professionisti sono ovviamente abili nel creare piatti deliziosi. Ma ciò che è più impressionante è la capacità di riprodurre ripetutamente quell'alto livello di perfezione. Se i tuoi disegni sono puliti e coerenti, allora ci sei riuscito!

di Tyler Poyant

6. Hai migliorato un processo?

Il design non deve sempre essere additivo. Infatti, durante la ricerca di una funzione esistente potresti identificare alcuni passaggi non necessari. Se hai reso un processo più efficiente o performante attraverso miglioramenti o ottimizzazioni, allora congratulazioni, ci sei riuscito!

di Dasha

7. Hai ispirato il cliente?

Puoi anche essere un designer di successo senza progettare un singolo schermo offrendoti come risolutore di problemi e occhio innovativo per il cliente. Se li hai aiutati a pensare fuori dagli schemi, allora ci sei riuscito!

di Maggie Moore

8. Ti sei aperto per un feedback?

Il successo del design dipende tanto dalla crescita personale quanto dalla crescita tattica. Imparare come essere aperti e accettare il feedback è un'abilità difficile, ma che è necessaria per prosperare. Se hai messo da parte il tuo orgoglio e sei stato aperto alla critica, allora ci sei riuscito!

di Iza Dudzik

9. Hai progettato disinteressatamente?

Il design non è egoistico. Ci sono molte parti interessate e se fai del tuo meglio per rispondere ai loro bisogni e preoccupazioni, allora ci sei riuscito!

10. Sei orgoglioso del tuo lavoro?

Mi piace credere che tutte le persone in tutte le professioni debbano provare un senso di orgoglio per il lavoro che svolgono. Se hai fatto il lavoro, l'hai fatto bene e sei stato contento di ciò che hai creato, allora ci sei riuscito.

di Magda per Fireart Studio

Quando non cerco sentimenti caldi e sfocati, sto lavorando a risorse come UX Power Tools per renderti un designer migliore, più efficiente.

  1. Segui UX Power Tools su Twitter
  2. Seguimi su Twitter
  3. Saluta su LinkedIn
  4. Scopri alcune cose dal blog della mia agenzia