10 ispiranti portfolio UX e perché funzionano

Indipendentemente dal tipo di design che fai, un portfolio online è un must. Nella maggior parte dei casi, aziende e clienti semplicemente non ti considereranno per un lavoro senza uno. Mentre un designer di UX può credere che il suo lavoro non si traduca bene in una piattaforma visiva, un portfolio è ancora più importante per il lavoro di UX.

È qui che puoi guidare le persone attraverso il tuo processo e condividere dettagli che non puoi spiegare completamente in un curriculum o addirittura in una conversazione. Un portafoglio aiuterà i potenziali datori di lavoro o clienti a capire meglio come pensi e cosa ti distingue, almeno se lo fai nel modo giusto.

Attraverso il mio lavoro con Semplice, il mio sistema di portfolio per designer, ho visto molti esempi che mostrano che anche i complessi lavori di UX si traducono magnificamente in un portfolio di design. Dai un'occhiata a questi portafogli di alcuni talentuosi designer UX (tutti i portafogli realizzati con Semplice) per imparare a condividere il tuo lavoro in modo visivo e memorabile.

1. Kurt Winter

Ciò che mi piace di più del portfolio UX di Kurt: non sembra un portfolio UX. Sfortunatamente, è troppo facile sovraccaricare i portafogli UX con rendering dei dispositivi, prototipi e enormi blocchi di testo di ricerca. Kurt condivide ancora tutti i dettagli necessari, ma riesce a renderlo visivamente accattivante. Prendi nota del suo layout, delle icone e del testo scansionabile, il che equivale a un portfolio che vale la pena leggere.

VISUALIZZA IL PORTFOLIO DI KURT

2. Liz Wells

Liz Wells è il nostro bambino poster per la progettazione del portafoglio UX. Non solo il suo portfolio è fantastico da guardare, ma rende anche facile capire cosa fa e come il suo lavoro si inserisce in un prodotto finale di successo. Ogni caso di studio racconta una storia con una struttura simile:

  • Breve sommario in alto
  • Il compito a portata di mano
  • Sfide UX
  • Soluzioni UX

Questo rende facile comprendere il suo approccio dall'inizio alla soluzione. E soprattutto, include tonnellate di immagini per illustrare il suo processo: primi schizzi, note scarabocchiate, wireframe. Molti di questi elementi visivi vengono semplicemente strappati da un notebook o annotati rapidamente su una lavagna: elementi visivi che qualsiasi progettista di UX ha a portata di mano in qualsiasi momento. Ma Liz va oltre, fotografando queste note proprio come faresti per un progetto di stampa, con fondali complementari e piccoli oggetti di scena adorabili. Segue immagini e video del prodotto finale, dando vita al progetto sullo schermo.

Potresti pensare di non avere molto da mostrare sul tuo processo, in particolare sulle fasi di strategia e ricerca, ma anche le note rapide annotate in un brainstorming possono essere preziose per il tuo portafoglio. Salva questi piccoli pezzi durante il tuo progetto e rimarrai sorpreso dalla facilità con cui la storia si riunirà in seguito.

VISUALIZZA IL PORTFOLIO DI LIZ

3. Isa Pinheiro

Contrariamente ai casi di studio dietro le quinte di Liz, Isa Pinheiro condivide i suoi prodotti finiti nel suo portafoglio e spiega in che modo il suo lavoro influisce sull'utente finale.

Prendi il suo progetto per il sistema ferroviario giapponese. Isa incorpora prototipi interattivi nella pagina, in modo che i lettori possano sperimentare il prodotto finale da soli direttamente dal suo portfolio. Questa è un'ottima soluzione se non hai piccoli pezzi da condividere nelle prime fasi del progetto.

Isa si prende anche il tempo di aggiungere piccoli tocchi personali in tutto il suo portfolio. Dai un'occhiata alle sue due opzioni di navigazione uniche: una è un'acquisizione a schermo intero con due voci di menu semplici e l'altra è una navigazione visiva con un'immagine per ogni elemento. Scorrimenti fluidi e cursori di copertina a schermo intero aggiungono un pugno visivo al suo portfolio oltre alle pagine del suo progetto.

VISUALIZZA IL PORTFOLIO DI ISA

4. Oykun Yilmaz

Oykun Yilmaz mantiene i riassunti dei suoi progetti brevi e dolci, con una frase che introduce il cliente e una rapida panoramica degli obiettivi del progetto. Ma si assicura di includere risultati specifici con numeri concreti, una grande aggiunta che molti casi di studio del portafoglio purtroppo mancano. Il lavoro UX può sembrare astratto per le persone, quindi rendilo concreto spiegando in che modo il tuo lavoro ha avuto un impatto tangibile.

VISUALIZZA IL PORTFOLIO DI OYKUN

5. Sceriffo Naim

Con un argomento che potrebbe facilmente sembrare complicato a uno spettatore esterno, Naim Sheriff lo spoglia e lo rende reale per i lettori. Prendiamo ad esempio il suo caso di studio Ideapaint, in cui condivide l'importanza della fase di esplorazione del design e il modo in cui la conduce in genere. Pone anche le domande che si è posto durante il progetto, come: “Come possiamo mostrare con successo le differenze tra prodotti simili? Come fa il cliente a sapere quanta vernice comprare per il proprio spazio? ”Quindi condivide la soluzione a cui è arrivato con il suo team. (Leggi altri suggerimenti per scrivere casi di studio di portfolio eccellenti qui.)

Ciò rende il lavoro di progettazione UX accessibile per i clienti che potrebbero sapere di aver bisogno di un designer UX, ma non comprendono tutti i termini interni e il funzionamento interno del lavoro. Cerca di renderlo facile per chiunque, anche per un recruiter (che potrebbe non sapere nulla del design), capire cosa fai.

VISUALIZZA IL PORTFOLIO DI NAIM

6. Sebastián Martínez

Sebastián Martínez ti porta direttamente nel suo lavoro con un portfolio di una sola pagina. I suoi casi studio sono brevi, ma fa una cosa che molti designer dimenticano di fare: condivide le sue opinioni sul prodotto finale. "Era uno dei prodotti più completi e divertenti su cui ero orgoglioso di lavorare", dice Sebastián del suo progetto Monkop Test Cloud. Non ci vuole molto, ma condividere ciò che provi per il tuo lavoro fa la differenza.

Per la nostra serie "How to Get a Job at X", intervisto designer e recruiter delle migliori aziende, semplicemente chiedendo come potremmo ottenere un lavoro da sogno nel loro team di progettazione. Molti di loro hanno affermato di voler sapere cosa ne pensi del tuo progetto e dei risultati. Apporta profondità al tuo lavoro e ci dà una finestra nella tua mente.

VISUALIZZA IL PORTFOLIO DI SEBASTIAN

7. Husam Elfaki

I case study del portfolio di Husam Elfaki conducono con un paragrafo completo che introduce il progetto, gli obiettivi e i risultati. Ma invece di lasciarlo a quello e scaricare un mucchio di foto sotto, lo scompone e spiega ogni pezzo del progetto lungo la strada.

Non limitarti a mettere le immagini su una pagina e spera che il tuo spettatore possa decifrare cosa significano: prenditi il ​​tempo per scrivere didascalie o brevi riassunti che spieghino i tuoi progetti dall'inizio alla fine.

VISUALIZZA IL PORTFOLIO DI HUSAM

8. Kali e Karina

Kali e Karina fanno di tutto, dall'idea al prodotto finito. Raramente menzionano UX / UI, ma è implicito nei loro casi studio. Da viaggi per l'utente ben progettati, schizzi in bianco e nero a risultati a colori, condividono i loro progetti come una storia. Aiuta anche il loro lavoro a meraviglia da solo.

VISUALIZZA IL PORTFOLIO DI KALI & KARINA

9. Elliot Owen

Elliot Owen richiama l'attenzione su gesti, interazioni ed esperienze specifiche che rendono i suoi progetti di successo. Prendi il suo caso di studio British Airways, per esempio.

Mostra come piccole funzioni o caratteristiche fanno una grande differenza per il progetto. E usa le GIF in tutti i posti giusti, non per stupire o distrarre lo spettatore ma per mostrare esattamente come funzionano i suoi progetti UX.

VISUALIZZA IL PORTFOLIO DI ELLIOT

10. Veda Dsiljak

I case study di Veda Dsiljak sembrano quasi pagine di marketing di prodotti, vendono il lavoro così bene. Invece di nominare semplicemente le sue pagine con il titolo del prodotto o del progetto, scrive titoli con personalità. Questo rende il suo lavoro ben fatto e crea intrighi fin dall'inizio. Termina ogni caso di studio con un link per scaricare il prodotto reale, in modo che i lettori possano sperimentarlo da soli.

VISUALIZZA PORTOFLIO DI VEDA

11. Jason Yuan

Mentre alcuni esempi che abbiamo condiviso ti consentono di interagire con il progetto sulla pagina, Jason Yuan utilizza video con il movimento del mouse per permetterti di visualizzare l'esperienza. In questo modo guida il lettore attraverso il suo lavoro nel modo in cui è destinato a essere utilizzato.

Nota a margine per i giovani designer: il lavoro di Jason per Apple è una riprogettazione non richiesta ma è così dettagliata e ben pensata, sembra un vero lavoro da parte dei clienti. Le riprogettazioni indesiderate sono un ottimo modo per mostrare le tue abilità e i tuoi interessi all'inizio della tua carriera o se stai cercando di entrare in un nuovo percorso progettuale. Consiglio sempre di non fare progetti non richiesti per grandi aziende come Apple, poiché hanno già un marchio affermato che lo rende troppo facile. Ma in questo caso, il duro lavoro di Jason ha dato i suoi frutti con le funzionalità di FastCoDesign, Next Web, Mic e altro.

VISUALIZZA IL PORTFOLIO DI JASON

-

Proprio come nel lavoro di tutti i giorni, devi essere attento e strategico quando crei un portfolio di design UX. Prenditi del tempo per spiegare il tuo processo, guida il tuo lettore in ogni fase del tuo lavoro e mostra come ha un impatto, e farai un portfolio che vale la pena ricordare. Post scriptum Se stai cercando più ispirazione per il portfolio, dai un'occhiata alla Semplice Showcase.